Offerta pazzesca dei francesi e trattativa riavviata col Milan. Raiola incontra Galliani, poi vola in Svezia 

Zlatan Ibrahimovic

I tifosi del Milan tremano. Mino Raiola ha preso l’aereo ed è andato in Svezia da Zlatan Ibrahimovic per incassare la disponibilità del giocatore a trasferirsi al Paris Saint Germain.

Dopo un incontro con Galliani l’agente si è imbarcato – secondo quanto riporta Sky – a Linate su un volo privato per parlare con l’attaccante.

L’offerta sul tavolo porta ancora la firma del Psg ed è pazzesca: 65 milioni di euro per avere la coppia Ibra-Thiago Silva.

A dare la svolta all’affare dell’estate un vertice tra Raiola e Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, tenutosi oggi pomeriggio.

Una telenovela a puntate, senza un finale già scritto. L’ultimo capitolo di “Quale sarà il futuro di Thiago Silva e Ibrahimovic?” va in onda ancora una volta in Francia, sull’asse Italia-Francia. Sullo sfondo c’è all’orizzonte lo splendido scenario di Parigi. Gli attori sono sempre gli stessi, Galliani, Leonardo e i due fuoriclasse rossoneri, che difficilmente resteranno a Milanello la prossima stagione.

Il Psg mette sul piatto 65 milioni di euro per portare nella Ligue 1 sia Ibra che Thiago Silva. Il brasiliano sembrava ormai incedibile, dopo il tira e molla di qualche settimana fa e l’annuncio di Silvio Berlusconi (“Thiago resterà al Milan, abbiamo rifiutato la richiesta del Psg”), adesso invece è di nuovo sulla via di Parigi. E con lui il bomber di Malmoe.   

Il Milan, scrive L’Equipe, sta attraversando un momento difficile dal punto di vista economico e si è convinto a vendere entrambi. Ancora non è stata intavolata una trattativa e i contatti si sono intensificati.

Il PSG non è concentrato su un giocatore, ma ha delle opzioni – replica ufficialmente il Paris Saint Germain a L’Equipe -. E’ difficile che una cosa del genere accada, ma una cosa è vera: nel calcio tutto è possibile”.

© Riproduzione Riservata

Commenti