L’asso brasiliano del San Paolo apre ai nerazzurri: “grande club, mi piacerebbe giocarci”. Moratti tratta

Lucas Moura

Lucas Moura rompe gli indugi e dice Inter. Il centrocampista brasiliano del San Paolo ha parlato in Brasile dell’interesse dei nerazzurri: “Mio padre e il mio agente hanno parlato con Massimo Moratti, ma non mi hanno ancora riferito nulla – spiega subito dopo il match che l’ha visto impegnato in campo contro il Coritiba -. L’Interè un grande club, a tutti piacerebbe giocarci e io non faccio eccezione”.

Una dichiarazione spontanea che potrebbe risuonare come un appello all’Inter ma in realtà l’affare, che è intavolato, è tutt’altro che semplice.

Lucas ha un contratto col San Paolo fino al 2015 “ma non è detto che resti fino ad allora” si è affrettato a specificare. Vero, ma è anche vero che su di lui l’Inter non è sola.

Il giocatore piace anche a Chelsea e Real Madrid: “Io non garantisco che rimarrà al San Paolo fino al termine del mio contratto, non è una situazione che dipende solo da me”.

“E’ un grande talento. Ancora no posso dire se è una speranza o piuttosto un obiettivo concreto. Vediamo se ci sono le condizioni per prenderlo”. Parola di Massimo Moratti.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=iMCpsfSZDmw[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti