Scossa di lieve intensità percepita dalla popolazione anche per la bassa profondità. Nessun danno né feriti

l'epicentro della scossa

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.2 della scala Richter è stata registrata dai sismografi dell’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia in provincia di Palermo.

La scossa, è stata avvertita nella tarda mattinata. L’epicentro è stato individuato a una profondità di 6 km nella zona di Valledolmo (coordinate Lat=37.85 Lon=13.89). Non risultano danni a persone o cose ma la scossa è stata percepita dalla popolazione di vari centri limitrofi a Cerda.

© Riproduzione Riservata

Commenti