Scandalo a Buckingam Palace. La duchessa prese parte a party hot: “sceglieva lei i partner con cui fare sesso”

Kate Middleton

Lo scandalo rischia di travolgere Buckingham Palace. Orge e festini per Kate Middleton, la bella sposa del principe William d’Inghilterra.

Se ne parlava da anni, tra un bisbiglio e l’altro, in tutta la Gran Bretagna ma ora la notizia sarebbe stata confermata, con tanto di foto, dal National Enquirer e a corte si è scatenato il pandemonio.

La regina Elisabetta è andata su tutte le furie e ha ordinato ai vari componenti della famiglia reale di tacere con la stampa riguardo al presunto scandalo.

Dal canto loro, William e la scandalosa consorte vorrebbero smentire, peccato che non ci sia verso di convincere la regina a farli parlare con i giornalisti.

Sia mai che dalle loro bocche scappi qualcosa d’altro che faccia arrossire la sacra corona d’Inghilterra, anche se è difficile che si possa superare il boom di gossip che la notizia delle orge ha procurato.

Secondo il giornale inglese, Kate avrebbe partecipato per qualche tempo, prima del matrimonio, a festini in maschera (stile Eyes Wide Shut) organizzati dalla sua ex bestfriend Emma Sayle. Nei party, sempre secondo il giornale, le ragazze potevano scegliere tra una rosa di candidati i partner con cui fare sesso.

Middleton sarebbe stata incastrata da almeno due foto che testimonierebbero la sua presenza ai festini hard in un locale erotico dal nome curioso Killing Kittens (tradotto, le gattine assassine ndr).

A un anno dalle nozze, Kate l’ha combinata grossa, superando persino il festino burlesque cui ha partecipato la sorella Pippa qualche mese fa.

La vita a corte potrebbe diventare difficile per la giovane duchessa. Già pochi giorni fa Elisabetta ha cambiato l’etichetta reale imponendole l’obbligo di fare la riverenza anche alle principesse di sangue.

Dopo questo scandalo, c’è da chiedersi quali altre punizioni pioveranno sulla borghese e, a quanto pare disinibita, Kate.

© Riproduzione Riservata

Commenti