Il portierone brasiliano scaricato dai nerazzurri: nel suo futuro c’è il Besiktas o un clamoroso approdo al Milan

Julio Cesar

E’ ancora uno dei migliori al mondo, a quella maglia ci tiene davvero, cinque campionati, quattro supercoppe italiane e tre coppe Italia. Julio Cesar con l’Inter ha vinto tutto.

Ma ora è tempo di dire addio. I nerazzurri hanno scelto per la loro porta Samir Handanovic, con tanti saluti al campione brasiliano.

Lo sloveno è il portiere del futuro interista, Julio non può far altro che guardarsi intorno e valutare eventuali proposte. A lui pensa il Besiktas, che si è fatto avanti attraverso alcuni intermediari.

Intanto lo accostano al Milan, senza troppe conferme. Perché i rossoneri in porta sono coperti. Abbiati e Amelia continueranno ad essere i portieri della squadra di Allegri. Non c’è spazio per un altro sgarbo ai cugini.

Trasferirsi al Milan e magari fare subito lo sgambetto all’Inter sarebbe forse la rivincita più bella per Julio, messo alla porta dalla società che insieme a lui è tornata grande. Ma la riconoscenza non è di questo mondo. Non fa parte del calcio. Julio Cesar lo ha capito e valuta una serie di soluzioni estere. Turchia e ritorno in Brasile su tutte.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=hhxqFHG_REI[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti