Clima rovente a Montecitorio. Barbato (Idv) insorge, Fini lo espelle dall’aula: “linguaggio da trivio, esca”

Barbato all'attacco

“Avete rotto i coglioni!”: l’onorevole Franco Barbato dell’Idv sbotta in aula a Montecitorio e il presidente Gianfranco Fini fa scattare il “cartellino rosso”.

Espulsione dall’aula per Barbato, che aveva gridato: ”A questa maggioranza dico da parte di tutti i giovani che avete rotto i coglioni!”.

A Montecitorio si stava votando sulla spending review e Barbato, in particolare, stava presentando un suo emendamento. Dopo l’intemperanza, è stata immediata la reazione di Fini: ”Lei non può usare in quest’Aula un linguaggio da trivio”, e lo ha espulso senza mezzi termini, mentre tanti deputati urlavano ”Fuori, fuori”.

Barbato, lasciando l’emiciclo, ha mostrato il dito medio ai colleghi del Pd che hanno duramente protestato. Poco dopo, le scuse di Antonio Borghesi dell’Idv: ”Chiedo scusa per questo atteggiamento indecoroso”, ha detto il dipietrista.

E l’ennesimo momento di tensione, ingiustificabile nella forma ma non nella sostanza, che si registra nei confronti di un governo spietato. L’Esecutivo del professor Monti sembra ormai proteso soltanto ad aumentare la pressione fiscale e stroncare le speranze di quei giovani che inseguono un posto di lavoro sempre più ridotto ad un miraggio.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=6svvVdu7-I8[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti