Il Capitano andrà a guidare la prestigiosa scuola di allievi ufficiali dell’Arma dell’accademia di Modena

il capitano Gianpaolo Greco

Cambio al vertice del Comando dei Carabinieri di Taormina. Il Comandante della Compagnia, Gianpaolo Greco, lascia in queste ore Taormina per andare a ricoprire un nuovo importante incarico in Emilia Romagna. E’ stato, infatti, chiamato al Comando della prestigiosa scuola di allievi ufficiali Carabinieri dell’accademia di Modena.

Il capitano Greco si era insediato a Taormina nell’ottobre 2008. In questi anni ha mostrato encomiabile professionalità, elevate doti umane ed acume investigativo, rispondendo con la massima determinazione alle aspettative e le esigenze di sicurezza della popolazione.

Dunque è tempo di bilanci e di saluti per l’ufficiale. Non senza emozione, Greco ha espresso tutta la sua soddisfazione per l’esperienza professionale maturata a Taormina. 

In questi quattro anni, sotto le sue direttive, l’Arma ha effettuato nell’hinterland taorminese un’incisiva azione di contrasto alle molteplici forme quotidiane di illegalità: dalla serrata lotta agli stupefacenti, ai reati predatori, furti e le rapine (come nel caso dell’arresto dei colpevoli dell’assalto alla gioielleria “Rocca” in Corso Umberto).

I Carabinieri di Taormina, sovrintesi da Greco, hanno ottenuto importanti risultati che hanno accresciuto nella popolazione residente nei comuni della zona jonica e dell’Alcantara la percezione del senso di sicurezza e la consapevolezza della presenza dello Stato.

Numerosi i servizi predisposti per il rispetto del codice della strada e un costante sforzo volto a tutelare i cittadini ed educare i ragazzi delle scuole.

“Ringrazio i colleghi della Compagnia di Taormina, ai quali auguro le migliori fortune e lo stesso auguro alla città. Taormina sarà sempre nel mio cuore”, ha detto il capitano Greco.

Al comando a Taormina, al posto di Greco, subentrerà ora un nuovo capitano, il cui arrivo è atteso già nelle prossime ore.

Al Capitano Gianpaolo Greco vanno i migliori auguri di Blogtaormina per i futuri impegni che lo attendono, con la certezza che anche a Modena farà altrettanto bene e potrà ottenere risultati di assoluto rilievo come quelli conseguiti a Taormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti