L’8 e 10 luglio al Teatro Antico opera con scene e regia di Enrico Castiglione. Un grande cast per l’evento dell’estate

Enrico Castiglione

Cresce l’attesa per il nuovo allestimento di Norma, con la regia e le scene di Enrico Castiglione, in programma l’8 e 10 luglio a Taormina.

L’evento aprirà la stagione estiva al Teatro Antico di Taormina. L’opera (che sarà trasmessa in mondivisione in 700 sale cinematografiche) prevede un cast di assoluto rilievo internazionale con interpreti principali star della lirica mondiale come il soprano Daniela Dessì e il tenore Gregory Kunde, accompagnati dal Coro e dall’Orchestra del Bellini Opera Festival, guidati da un direttore d’orchestra del calibro di Giuliano Carella.

Il regista e scenografo romano, profondamente legato alle proprie origini siciliane, ha scelto ancora il Teatro Antico di Taormina per Norma, titolo che apre la quarta edizione del Bellini Festival, manifestazione ufficiale dedicata al Cigno di Catania che si svolge in Sicilia dal 2009.

L’allestimento – con i costumi di Sonia Cammarata – utilizzerà l’intero spazio scenico del Teatro Antico per ricrearvi un immenso gioco di rocce e pietre druidiche: quella delle Gallie al tempo della conquista romana, dove si consuma la sofferta storia d’amore tra Norma, sacerdotessa dei Druidi, e Pollione, proconsole dell’Impero Romano.

La coppia Castiglione-Cammarata è ormai tra le più stimate ed affermate in Italia e all’estero per la qualità delle produzioni proposte al grande pubblico.

Una scenografia molto particolare, una sorta di ancestrale e preistorica Stonehenge, che il “vulcanico” Enrico Castiglione metterà in scena grazie a soluzioni avveniristiche che non mancheranno di affascinare e sorprendere gli spettatori.

Il tutto in uno scenario che sarà in stretta simbiosi con le rovine romane attuali del Teatro Antico, messe in risalto proprio in segno della decadenza di Roma di fronte all’estremo sacrificio dei due protagonisti con cui si conclude drammaticamente l’opera.

Due serate da non perdere, dunque, per il grande pubblico che ama le produzioni operistiche di alto livello.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=-SgAjbRiFnU[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti