Walter Zenga chiama Del Piero: “vieni all’Al Nasr, a Dubai”. L’ex juventino ci pensa e valuta le alternative. Potrebbe chiudere al Flamengo con la maglia di Zico

Alex Del Piero

La decisione di Pinturicchio potrebbe sorprendere tutti. La prima chiamata, sulla rotta che non ti aspetti, era già arrivata poco meno di un paio di mesi fa, da un altro ex-bianconero e Nazionale: Luca Toni, trasferitosi a Dubai dopo aver lasciato la Juve, tra il serio e il faceto aveva invitato Alessandro Del Piero a raggiungerlo all’Al Nasr.

“Si troverebbe bene qui – aveva detto -. C’è meno pressione, e una mentalità diversa rispetto al calcio europeo”.

Ora, dopo Toni, arriva la seconda chiamata da Dubai, non da un altro ex della Juventus ma da un altro vecchio grande campione della Nazionale: Walter Zenga, che ora siede sulla panchina dell’Al Nasr, vuole Pinturicchio con sé, all’interno di un progetto che andrebbe anche oltre il momento in cui Del Piero appenderà le scarpe al chiodo.

Dopo aver rifiutato l’offerta del River Plate per chiudere la carriera in Argentina, l’ex-capitano bianconero sta valutando tutte le ipotesi, tenendo ovviamente in considerazione anche quella proveniente dagli Emirati Arabi.

Attenzione, però, perché assieme all’interesse dell’Al Nasr, c’è anche quello proveniente dal Brasile. Nei prossimi giorni il Flamengo potrebbe avanzare un’offerta ufficiale: Del Piero andrebbe a indossare la maglietta numero 10 appena lasciata vacante dal brusco addio di Ronaldinho, la stessa vestita da Zico in passato.

© Riproduzione Riservata

Commenti