Dorina Alexandra Muresan, detta Sanda, è sparita due settimane fa mentre passeggiava tra i negozi del Corso Umberto. La ragazza rumena è stata portata via?

Dorina Alexandra Muresan

Giallo a Taormina. Nella nota località turistica siciliana si sono perse le tracce, infatti, di Dorina Alexandra Muresan, 16anni, cittadina di nazionalità rumena.

La ragazza è scomparsa due settimane fa ma soltanto adesso, in paese, si è avuta notizia pubblicamente di questa inquietante vicenda. La sparizione risale, per l’esattezza, alla giornata di domenica 3 giugno 2012.

Dorina Alexandra, detta Sanda, era arrivata da circa un mese dalla Romania a Taormina, dove vivono la madre e i fratelli.

Il giorno della scomparsa, in una soleggiata domenica gremita in paese da residenti e turisti che si trovavano per le vie del centro, Dorina è uscita per fare una passeggiata nel centro storico cittadino con uno dei suoi fratelli.

Tra le ore 10 e le 11 si è allontanata per fare una passeggiata tra i negozi del Corso Umberto. Da quel momento, è svanita nel nulla. Che fine ha fatto questa giovane cittadina rumena?

La ragazza parla abbastanza bene italiano, non aveva documenti con sé e il suo cellulare risulta spento. La scomparsa di Sanda è stata denunciata dai familiari presso la Polizia di Stato del Commissariato di Taormina, diretta dal vicequestore Renato Panvino.

La Polizia sta indagando e vengono seguite in queste ore varie piste. E’ un vero e proprio “giallo” quello con il quale sono alle prese le Forze dell’Ordine. Al momento c’è stretto riserbo sugli sviluppi delle indagini. Ricerche sono in corso nell’hinterland e in un vasto territorio che potrebbe estendersi anche in ambito internazionale, proprio perchè nulla si può escludere.

Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti ci sarebbe, in particolare, una pista sentimentale. Dorina, comunque, non avrebbe avuto motivi per allontanarsi di propria volontà nè tantomeno per lasciare così in apprensione i suoi affetti.

A rendere poco plausibile lo scenario di un allontanamento volontario sarebbe il fatto che la ragazza, come detto, non avesse con sè nemmeno i documenti il giorno della scomparsa. Il cellulare, come detto, risulta putroppo spento.

Tutto si ferma alle ore 11 di domenica 3 giugno: da allora di “Sanda”, 16 anni, non si hanno più notizie certe. La passeggiata tra le vetrine di Corso Umberto è l’ultimo frammento della vita normale che sinora conduceva la ragazza.

Dorina è stata portata via con la forza? E’ possibile che nessuno abbia visto cosa sia successo o l’eventuale presenza di qualcuno che forse ha avvicinato la ragazza?

Taormina è una cittadina tranquilla, Corso Umberto è il “salotto” visitato da parecchi turisti e dove passeggiano solitamente anche tanti taorminesi: è immaginabile che qualcuno abbia potuto approfittare della confusione per attirare Dorina in uno dei tanti vicoletti attorno al Corso e poi farla sparire?

C’è una famiglia in ansia che aspetta notizie e spera di poter riabbracciare al più presto la propria “Sanda”.

Sul caso si sta già muovendo da qualche giorno anche il programma di Raitre, “Chi l’ha Visto”, che ha lanciato un appello e sul proprio sito ha pubblicato la scheda della ragazzina.

Corporatura normale, alta 1.60, occhi e capelli castani, Dorina Alexandra Muresan la mattina del 3 giugno scorso indossava una maglietta bianca, pantaloni marroni, scarpe da ginnastica bianche marca “Nike”.

Se qualcuno ritiene di avere elementi utili al ritrovamento di Dorina si rivolga alle Forze dell’Ordine. C’è una ragazzina di 16 anni da ritrovare e riportare a casa.

© Riproduzione Riservata

Commenti