Hollande arriva in Italia: incontro a Roma con il premier Monti: “soluzioni immediate per la crisi”

Francois Hollande

La Francia vuole “soluzioni immediate” e sta facendo pressioni sull’Unione europea per varare un “pacchetto” complessivo di stabilità finanziaria della zona euro in vista del vertice europeo del 28 giugno.

Lo scrive in apertura il Financial Times, secondo il quale Parigi intende proporre una serie di misure per attribuire alla Banca Centrale europea la supervisione e l’utilizzo dell’Esm – lo European Stability Mechanism, il fondo salvastati permanente che sarà dotato di 500 miliardi di euro e dovrebbe entrare in funzione il prossimo mese – per ricapitalizzare direttamente le banche.

Francois Hollande, che oggi sarà a Roma per un incontro bilaterale con il presidente del Consiglio Mario Monti, intende dare priorità assoluta alla soluzione della crisi del debito e vorrebbe apportare alcune modfiche allo stability pact, che deve essere ancora ratificato da alcuni Paesi, inclusa la Germania.

L’Eliseo vorrebbe, con il sostegno di Roma e Madrid, sottoporre una proposta al presidente dell’Ue Hermann van Rompuy prima del Consiglio europeo.

© Riproduzione Riservata

Commenti