Offerta pazzesca di Al Khelaifi al Milan: 77 milioni di euro. Oltre a Thiago Silva, adesso anche il bomber svedese finirebbe alla corte di Ancelotti e Leonardo

Zlatan Ibrahimovic

Dopo Thiago Silva il Milan sta per perdere anche Zlatan Ibrahimovic.

La notizia riportata da Sport Mediaset ha del clamoroso: ma parlando di sceicchi e di Psg ormai c’è ben poco in verità da sorprendersi e nulla è impossibile.

Non solo Thiago, dunque ma anche Ibra. Il colpo di scena che sembra una vera pugnalata ai tifosi del Milan, viene rivelato da Rmc Sport al termine della giornata che ha visto Adriano Galliani arrivare a Parigi per trattare con il Psg la cessione del difensore brasiliano.

I francesi, poi, avrebbero chiesto anche lo svedese, mettendo sul piatto 77 milioni di euro: 47 per Thiago Silva, 30 per Ibra. Dal canto suo Galliani si è lasciato scappare solo un “sarà una trattavita lunga”.

L’ad rossonero ha prima trattato con Leonardo all’hotel Bristol di Parigi, poi, insieme al dg dei francesi, si è trasferito nella sede del Psg dove ha incontrato lo sceicco Nasser Al Khelaifi, presidente del club. Quindi nuova faccia a faccia con Leo a cena.

L’impressione, comunque, è quella la differenza tra domanda e offerta sia solo legata ai dettagli. Oltretutto il Psg ha fretta perché vuole presentare sia Thiago Silva, sia Lavezzi, mercoledì, all’apertura del calciomercato francese.

“Stamo parlando ma l’affare non è ancra concluso, non c’è accordo. Contineremo le trattative questa sera”. Queste le parole di Leonardo.

Adriano Galliani e Leonardo, soltanto dopo la lunga trattativa del pomerigigo, hanno lasciato la sede del Psg, per poi ritrovarsi come detto a cena. A quanto pare, Galliani dovrebbe rientrare a Milano entro mercoledì. Il segnale che sono già ore cruciali per l’affare dell’estate.

© Riproduzione Riservata

Commenti