L’eurodeputato del Partito Democratico: “scendo in campo, mi candiderò alla presidenza della Regione”

Rosario Crocetta

Anche lui si candida ed è determinato a vincere la concorrenza dei rivali. Con un video postato sul gruppo Facebook “Crocetta presidente”, che in poco più di una settimana ha toccato le 10mila adesioni, l’europarlamentare del Pd, Rosario Crocetta, annuncia la sua corsa alla presidenza della regione siciliana.

“Una scelta d’amore per la Sicilia” quella di Crocetta secondo cui “bisogna bloccare lo stupro di massa che una casta avida perpetua in danno dei siciliani” dice nel video registrato a Strasburgo. “Scendo in campo per contribuire a liberare la Sicilia dal malaffare e dalle mafia e farla diventare terra di sviluppo”.

“I diritti vengono calpestati, gli operai perdono il lavoro, i giovani sono costretti a fuggire; sono giovani quelli siciliani come tanti altri giovani europei, hanno due lauree, hanno studiato, fatto i master, conoscono le lingue straniere, come i ragazzi di Berlino o di Parigi, ma non hanno le stesse opportunità degli altri ragazzi d’Europa”.

“I siciliani meritano un presente ed un futuro migliore dove la parola giustizia non sia solo retorica ma giustizia vera: riconoscimento dei diritti: i meriti a chi li ha, lavoro per tutti. A tutti le stesse opportunità di crescita senza posizioni privilegiate che vengano dalla vicinanza alle caste e alle cricche di potere”.

Occorre spazzare via le lobby dei prepotenti che antepongono i loro interessi privati a quelli generali; fare piazza pulita di un sistema arrogante, prepotente annientatore di ogni libertà.

È venuto il momento della rivolta e della ricostruzione; c’è bisogno di coraggio e di azione; I siciliani sono un popolo coraggioso, hanno sfidato, nei secoli, mafiosi e prepotenti; i siciliani non possono essere più soli, hanno bisogno di unirsi, per questo voglio scendere in campo insieme a voi e voglio ringraziarvi per lo straordinario entusiasmo che mi avete comunicato”.

Venerdì prossimo a Vittoria, in provincia di Ragusa, Crocetta presenterà i primi punti della sua “rivolta che parte dal basso”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=21NQUlSQAvY&feature=player_embedded[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti