Il padre dell’attaccante olandese lo sta spingendo verso i bianconeri: “Robin non tradirà mai l’Arsenal per il City”

Robin Van Persie

Chi meglio del papà può sapere quale sarà il futuro di Robin van Persie? E Bob van Persie, oggi, ha annunciato interessanti prospettive per il futuro del suo figliolo, aprendo di fatto ad un possibile sbarco in Italia, sponda Juventus.

Dalle pagine de El Mundo Deportivo, infatti, papà Van Persie ha detto no ad un possibile approdo del figlio Robin a Real Madrid o Barcellona: “Che diavolo andrebbe a farci in un club del genere? Hanno gente del calibro di Messi, non avrebbe senso. Il Real? Mi piace, ma non andrebbe bene per Robin. Non è una squadra di calcio, è un insieme di stelle e basta”.

Dunque, rimangono due le piste percorribili per il futuro di van Persie: restare in Inghilterra o sbarcare in Serie A. Ma riguardo alla prima chance, Bob van Persie è stato chiaro: “No, penso sia impossibile per lui giocare in Premier League con una maglia diversa da quella dell’Arsenal”. Nessun commento sulla Juventus, che a questo punto pare proprio essere in pole position per l’acquisizione del 29enne attaccante olandese.

Non è la prima volta che un parente di Robin van Persie rilascia dichiarazioni sul futuro dell’attaccante olandese. A maggio sua mamma, al The Sun, disse: “L’Arsenal lo ama e questo potrebbe essere un incentivo molto importante per farlo rimanere a Londra”. Frasi che oggi, però, puzzano ormai di vecchio…

© Riproduzione Riservata

Commenti