La showgirl argentina vince il premio alle peggiori performance tv dell’anno. C’è anche Barbara D’Urso

Belen Rodriguez

Belen Rodriguez nuova regina della Peggiore Tv dell’Anno. Questo è quanto hanno deciso la giuria di qualità e la web academy dei Teleratti 2012, il premio alle peggiori performance tv dell’anno, insistuito da un sito specializzato in televisione.

Annunciati su Cielo TV all’interno del programma Buongiorno Cielo, i topi catodici sono pronti a raggiungere i nuovi “proprietari”. Innanzitutto la nuova Regina della “kermese”, Belén Rodriguez (2 premi come personaggio) e l’immarcescibile Regina Madre Barbara D’Urso (porta a casa tre premi, ma solo uno come personaggio).

Grande predominio delle donne: premiate, infatti, anche Domenica Cinque, condotto da Federica Panicucci su Canale 5, Simona Goes to Hollywood, condotto da Simona Ventura e andato in onda su Skyuno, e Tamarreide, presentato da Fiammetta Cicogna e trasmesso da Italia 1. La Peggior Fiction è invece made in Rai: vince, infatti, la miniserie “Barbarossa”.

Manbassa di voti anche per Valerio Scanu che trionfa in ben due categorie (soffia persino il posto alla Farfallina di Belen nella categoria “Lo Scostumato dell’Anno”); premiata per la prima volta anche un’emittente non generalista (con l’eccezione della categoria NanoRatto): 7Gold si aggiudica il TeleRatto per il Peggior Programma Sportivo con Il Processo di Biscardi. Inaspettato il vincitore del TeleRattone 2012, ovvero il Peggior Programma dell’Anno, che per la stagione 2011/2012 va al Grande Fratello, condotto da Alessia Marcuzzi su Canale 5.

Il Peggior Momento Televisivo dell’Anno, «I 5 Minuti da Dimenticare», vanno invece a Pupo e alla sua perfomance con Adriano Celentano al Festival di Sanremo 2012, in onda su Rai 1.

© Riproduzione Riservata

Commenti