L’iniziativa del Ministero punta a creare una “rete” con imprese, università, scuola ed enti di formazione

giovedì l'inaugurazione di "Silla"

Il 31 maggio alle ore 10, presso l’Archivio Storico di Taormina, sarà presentato lo Sportello Lavoro “Silla” per i servizi di intermediazione del Lavoro. L’iniziativa nasce nell’ambito di un progetto promosso dal Formez a valere sul PON “Governance e Azioni di Sistema” (FSE) 2007-2013 – obiettivo – Convergenza del Ministero del lavoro e delle politiche sociali. La Città di Taormina rientra tra le 5 Amministrazioni comunali, individuate nella Regione Siciliana quali Enti sperimentali per l’attività d’intermediazione al lavoro.

In collaborazione con il Formez, e con il portale “Clic lavoro” del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, “Silla” si propone di creare un incontro tra domanda e offerta di lavoro, con funzione di intermediazione, ricerca, selezione e supporto alla ricollocazione, nonché assistenza sia all’utente in cerca di occupazione, che all’impresa che offre opportunità lavorative. Lo Sportello Lavoro “Silla” intende stimolare il mercato del lavoro coinvolgendo operatori del settore, le imprese, l’Università, la scuola ed enti di formazione, offrendo trasparenza e pari opportunità nel mercato del lavoro, ma anche informazioni circa le iniziative e le agevolazioni messe a disposizione dallo Stato, dalla Regione, dagli Enti Locali, etc.

Tra i relatori della conferenza: Franco Mennonna (dirigente del Formez, Responsabile del Progetto “Silla”), Grazia Strano Direttore generale delle Politiche dei Servizi per il Lavoro – Ministero del lavoro e delle politiche sociali), Francesco Verbaro (Consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Docente SSPA), Ten.Col. Antonello Bucciol (Comandante Gruppo Carabiniere per la Tutela del Lavoro Regione Sicilia), avv. Fabio Stuppia (Penalista Foro di Palermo – Vicepresidente Nazionale Anas – Componente Centro Studi e documentazione scientifica sull’intelligence Università della Calabria) prof. Luigi Chiara (Università degli Studi di Messina, delegato rettorale AlmaLaurea e Job-Placement), Francesco De Francesco (Direttore Ufficio Provinciale del Lavoro di Messina), Sebastiano De Luca (Presidente di Confindustria Sicilia Alberghi e Turismo), avv. Giorgio Antoci (Penalista Foro di Catania Vicepresidente Ass. Humanitatis Progessum).

© Riproduzione Riservata

Commenti