L’attore americano ha “salutato” la sua vita da scapolo con una megafesta nella prestigiosa villa St. George

Brad Pitt

Ormai le nozze sono vicine. Brad Pitt e Angelina Jolie presto all’altare anche se la data del matrimonio ancora non c’è. A dirlo è stato lo stesso Brad dal festival di Cannes dove il 48enne attore americano ha illuminato la scena e il red carpet del il film Killing them softly diretto da Andrew Dominik dove Pitt figura sia come co-produttore che come attore. Se la data del matrimonio dell’anno non è ancora stata decisa questo non vuol dire che non si possa iniziare con i festeggiamenti verso la vita di coppia più canonica.

Brad Pitt ha organizzato un addio al celibato presso la prestigiosa cornice di villa St. George nei pressi di Cannes. Una festa di gran classe hanno commentato gli invitati. Tra questi P. Diddy, Ray Liotta solo per citare alcuni. Gli uomini ammessi in questo esclusivo party sono arrivati a bordo di carrozze scortati da maggiordomi. I presenti hanno potuto scegliere tra diversi tipi di pregiati sigari e hanno bevuto dell’ottimo whisky Johnnie Walker Blue Label.

Brad Pitt, fanno sapere alcuni degli invitati all’addio al nubilato, era al top della forma. Gli stessi hanno gradito la festa definita molto sofisticata, un vero momento per soli uomini. La serata però non si è conclusa nella prestigiosa villa francese. P. Diddy ha ottenuto per un momento il centro della scena, ha proposto prima un brindisi per il fidanzamento ufficiale di Brad Pitt e Angelina Jolie, ha lodato il loro impegno umanitario e poi, come il rapper insegna, ha invitato tutti a seguirlo sul suo yatch privato per continuare i festeggiamenti. Non è dato sapere cosa sia successo in questa seconda parte della serata.

© Riproduzione Riservata

Commenti