Ricevuto cambia la Giunta. L’esponente taorminese di Grande Sud pronto a prendere il posto di Lino Monea

Salvo Cilona

Nanni Ricevuto cambia la Giunta provinciale, rimodula le deleghe e prepara la sostituzione del neo-eletto sindaco di Francavilla, Lino Monea. Al suo posto è pronto Salvo Cilona.

Tremano, dunque, le poltrone a Palazzo dei Leoni e – come riporta la collega Tiziana Caruso, sul sito amico Normanno.com  – nell’Ente di corso Cavour faranno il loro ingresso nuove personalità.

Ultimamente le pressioni per gli assessorati a Palazzo dei Leoni si erano fatte “insistenti” e dopo la presa di posizione da parte di Ricevuto, con tutta probabilità qualcuno sarà accontentato. Le richieste provenivano soprattutto dai componenti dell’area dell’onorevole Nino Beninati, in circolazione il nome dello sconfitto all’ultima tornata elettorale al Comune di Rodì Milici, Giuseppe Aliberti, altre richiestre da parte dell’area ex An dove qualche pressione era arrivata dal barcellonese Roberto Materia.

A farsi strada le istanze dell’area del deputato Francesco Stagno d’Alcontres, attuale leader cittadino di Grande sud che sponsorizza l’entrata in Giunta di Salvo Cilona, attuale consigliere comunale a Taormina e già assessore (ai Lavori pubblici) in passato proprio a Palazzo dei Leoni.

Cilona attende comunicazioni. “Per il momento non so niente, sono a disposizione del mio partito e del mio deputato di riferimento”.  

Nella Giunta Ricevuto, ricordiamo, c’è già dal 2008 un altro taorminese, l’esponente dell’Udc Mario D’Agostino.

All’amico Salvo Cilona, gran lavoratore e persona perbene, che negli anni ha sempre dimostrato il suo impegno politico e umano per il territorio, vanno i migliori auguri di Blogtaormina per l’incarico che si appresta a ricevere.

© Riproduzione Riservata

Commenti