Si complica la “caccia” a Lavezzi e i nerazzurri vanno sulla “Formica Atomica” del Parma. E c’è anche Borini

Sebastian Giovinco

L’Inter piomba su Sebastian Giovinco e Fabio Borini. Quella che sembrava essere solo un’azione di disturbo nei confronti della Juventus come ‘ripicca’ all’interessamento dei bianconeri per Mattia Destro, sta assumendo sempre più i contorni della trattativa in seguito alla disponibilità del Parma nel trattare i due giocatori.

Le operazioni – come riportato da News Mediaset – sono difficili ma aprono scenari impensati per il futuro dell’Inter dal quale verrebbe escluso il Pocho Lavezzi.

In campo o fuori quella tra Inter e Juventus è sempre stata qualcosa in più di una semplice partita. Ora però la sfida a distanza sembra aver invaso anche il calciomercato con le due grandi ‘nemiche’ che si stanno rendendo protagoniste di scaramucce continue. L’inserimento dei bianconeri nella trattativa tra Inter e Mattia Destro ha indispettito – e non poco – la società di Massimo Moratti che per rendere pan per focaccia ha fatto dei sondaggi col Parma per trattare le metà di Fabio Borini e Sebastian Giovinco, due obiettivi juventini.

Qualcosa però è andato ben oltre ogni aspettativa. Gli uomini mercato dell’Inter infatti hanno trovato un Parma più che disposto a parlare dei propri gioielli e quella che sembrava essere solo un’idea buttata lì un po’ per caso, si è trasformata in un vero e proprio pensiero di mercato fatto e finito.

I colloqui tra Parma e Inter continueranno anche se è difficile ipotizzare l’arrivo di entrambi sulla sponda nerazzurra del Naviglio. Giovinco o Borini però portano con sé un’altra conseguenza che riguarda il Pocho Lavezzi. Arrivare all’attaccante del Napoli è più che complicato, ecco perché uno dei due giovani talenti potrebbe rappresentare qualcosa di più di una semplice alternativa buttata lì. Juventus avvisata.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=dAw1ZX49l0w[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti