Evento molto atteso sabato 19 maggio presso il Teatro Comunale di Thiene (VI). In scena “Un libro all’Opera”, progetto ideato dall’Associazione Musicaemozioni di Treviso con lo scopo di raccontare in uno spettacolo unico sia la fonte letteraria che quella musicale, unite in un unico racconto. Protagonisti di questa nuova avventura saranno 10 personaggi interpretati dai soci di Musicaemozioni, associazione culturale-musicale no profit che coinvolge moltissimi artisti.

Si tratta di uno spettacolo basato sulla novella di Mérimée e sull’opera di Bizet, durante il quale viene ripercorsa la vicenda sorta dalla fantasia dello scrittore, animata e ricreata dalla musica di Bizet. Autore del testo originale “Carmen, da Mèrimèe a Bizet” è il maestro Alessandro Pierfederici che in questa occasione apparirà nella duplice veste di autore letterario e di musicista; il famoso artista alternerà, fra lettura del testo e traduzioni di stralci della novella dello scrittore francese, l’esecuzione di 12 brani musicali.

Tra musica, teatro, luci e letteratura, i presenti potranno assistere all’immortale vicenda della famosa gitana Carmen, simbolo di seduzione e di libertà, di amore assoluto ma effimero, istinto vitale ed abbandono consapevole alla forza suprema e incontrastabile del destino. Lucia Mazzaria, soprano di fama mondiale e docente di canto presso il conservatorio di Novara, è la creatrice dei costumi che andranno in scena e sarà regista dello spettacolo, che è già stato presentato lo scorso novembre presso il Teatro di Villa Correr Pisani a Montebelluna (TV). Alessandro Pierfederici ha esordito recentemente come scrittore con il romanzo “Ritorno al tempo che non fu”, casa editrice Leone.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti