Il leader dei Queen morto nel 1991 apparirà sul palco in modo virtuale grazie ad un sofisticato ologramma. C’è già un analogo precedente: l’esibizione di Tupac Shakur

Freddy Mercury

La notizia è sensazionale e ha già scioccato, ma anche “elettrizzato”, il mondo della musica. Sembra irreale ma è vero: Brian May, chitarrista dei Queen, ha annunciato che Freddie Mercury tornerà ad esibirsi sul palco nel corso di un evento speciale, che si terrà a 21 anni dalla sua scomparsa.

May ha dichiarato alla Bbc che un gruppo di esperti sta lavorando alla sua messa in scena di Freddie durante il musical We will Rock You.

A far rivivere l’artista, morto nel 1991 per Aids, che ovviamente non potrà mai resuscitare, sarà un ologramma simile a quello che ha riportato sul palco il rapper Tupac Shakur (ucciso a colpi di pistola quasi 20 anni fa) durante il Coachella music festival, al recente concerto di Snoop Dog

L’ologramma sarà talmente reale che al termine dello show gli spettatori sicuramente si chiederanno se hanno rivisto Freddie in carne ed ossa.

Il team coordinato da May sta tentanto da tempo di far rivivere il cantante attraverso la tecnologia. Sarà semplicemente incredibile quello che vedranno i fans, l’ologramma realizzato è ancor più perfetto di quello messo a punto dal team che ha fatto tornare ad esibirsi il rapper americano.

Lo spettacolo speciale si terrà il 14 maggio, giorno in cui si celebrano i 10 anni del musical We will Rock You, basato sui brani della band britannica e che debuttò nel London’s Dominion Theatre.

Prenderà parte alla performance anche Robert De Niro, che è anche uno dei produttori dello spettacolo e un gran fan del compianto Freddie.

Per capire di cosa stiamo parlando ecco un’anticipazione di quello che andrà in scena: le immagini incredibili che state per vedere sono quelle del concerto “virtuale” di Tupac Shakur…

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=o5QFc33KNao[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti