Enrico Castiglione sigla intesa triennale con Bevacqua, presidente mondiale Agenzie di Viaggio. All’estero è già corsa ai biglietti per il “Bellini Festival” a Taormina

Mario Bevacqua con Enrico Castiglione

Per la prima volta, in vista dell’ormai imminente estate, pacchetti turistici internazionali per il binomio “Taormina e stagione lirica”.

La notizia riguarda il Bellini Festival, diretto dal maestro Enrico Castiglione, che l’8 e il 10 luglio 2012 metterà in scena un nuovo allestimento della “Norma” di Bellini al Teatro Antico di Taormina.

Sono state presentate a Madrid una serie di iniziative speciali e di pacchetti turistici messi a punto dal regista insieme a Mario Bevacqua, presidente mondiale delle Agenzie di Viaggio (Uftaa).

L’intesa è stata sancita con la Trimondo Viaggi, di cui è fondatore e amministratore Bevacqua. Taormina potrà quindi proporre in tutto il mondo pacchetti turistici di “convenienza”, che prevedono il soggiorno minimo di tre giorni in Sicilia, viaggio andata e ritorno, visite ai musei, escursioni, pernottamenti, cene e naturalmente il posto al Teatro per la Norma di Castiglione.

Numerosi turisti spagnoli hanno già acquistato i biglietti per raggiungere Taormina e assistere all’opera diretta dal vulcanico regista e scenografo romano.

“E’ un’importante iniziativa – ha spiegato Castiglione – che consentirà a tanti turisti di raggiungere Taormina per assistere alla Norma e per visitare la città”.

Si separano le strade di Castiglione e Taormina Arte ma la “storia d’amore” del regista con la città continua e sembra anzi un binomio destinato a consolidarsi.

Castiglione conferma il suo impegno artistico e personale nella Perla dello Jonio, per proseguire la sequenza di successi che dal 2007 ad oggi ha accompagnato tutte le sue opere proposte al Teatro Antico.

Il pienone puntualmente fatto registrare al Teatro Antico dalla lirica “firmata” dal regista romano ha sin qui rappresentato un toccasana per gli operatori economici taorminesi e, ancor più alla luce del momento di crisi in essere, l’accordo di queste ore è un’ulteriore notizia di rilievo che, ovviamente, agevolerà albergatori, commercianti e ristoratori del luogo.  

La “caccia” al biglietto per le due sole recite di Norma era iniziata a “fari spenti” fin dallo scorso febbraio quando sono stati messi in vendita i biglietti senza nessuna campagna promozionale ma con la sola comunicazione in rete.

Ora, nonostante dati della prevendita di Norma siano veramente ottimi e siano stati venduti centinaia di biglietti soprattutto all’estero, Castiglione e Bevacqua hanno stipulato un accordo triennale, che consentirà già da quest’anno di acquistare e prenotare i bilgietti eccezionalmente anche per gli spettacoli del 2013 e del 2014. Insomma, un accordo che può rappresentare un vero e proprio “effetto domino”, con una significativa ricaduta turistica per Taormina e la Sicilia.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=fcLbkKGYk6Y&feature=plcp[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti