Prima uscita pubblica senza Fabrizio per la showgirl. Serata in un locale con il suo agente Paola Banegas e ai bodyguard ordina di vietare l’ingresso all’ex fidanzato

Paola Banegas e Belen Rodriguez

Belen Rodriguez ha segnalato ai buttafuori del locale Shatush di Milano di proibire l’ingresso all’ex compagno Fabrizio Corona.

La showgirl peccaminosa si trovava nel locale meneghino per la festa di compleanno della sua agente Paola Benegas. Belen si è recata alla festa con la sorella Cecilia ma senza il toyboy ballerino Stefano De Martino con il quale sembra sia già finita. Meglio una serata senza uomini tra le scatole.

Belen Rodriguez è l’ospite d’onore della serata. Un’occasione da non perdere per il locale che può guadagnarne un ritorno d’immagine enorme. Amata o odiata è pur sempre la star del momento, capace di mandare in tilt anche il sergente di ferro Maria De Filippi che sembra si sia sciolta in lacrime come una tenera fanciulla in fiore tra i corridoi di Amici. Emma Marrone si leccherà le ferite molto a lungo.

Per avere Belen nel locale è però necessaria una condizione: Fabrizio Corona non deve entrare. Sono stati allertati in questo senso sia i buttafuori che gli stessi proprietari del lounge bar che davvero non volevano perdere una cliente così prestigiosa. Non risulta che Fabrizio Corona si sia presentato. Certo è che da uomo che non deve chiedere mai si è trasformato nel cane Fido, costretto a fermarsi davanti al cartello “io non posso entrare”.

Novità anche sul fronte “avverso” a Belen. Quando si viene traditi, bisogna voltare pagina, dimenticare il passato: e così Emma Marrone ha deciso di incenerirlo. E’ quanto racconta oggi il “Quotidiano di Lecce” che dedica due pagine alla vicenda della cantante salentina.

La cantante avrebbe raccolto in una busta di plastica gli abiti, fotografie ed effetti personali del ballerino traditore che poi avrebbe dato alle fiamme. I resti bruciacchiati sono stati messi fuori dalla porta che la coppia condivideva a Roma così come tempo fa Fabrizio Corona fece con le valigie dell’argentina, lasciandole davanti al portone della loro casa di Milano.

La versione però è stata smentita dalla diretta interessata: «L’unica cosa che brucia a casa mia – scrive Emma Marrone sul suo profilo Twitter – è la passione x la musica, sono un ambientalista non brucerei mai i vestiti di nessuno!»

© Riproduzione Riservata

Commenti