Buon compleanno alla cantante newyorkese che ha cavalcato il successo da mezzo secondo e può vantare con i suoi dischi 71 milioni di copie vendute negli Usa 

Barbra Streisand

I “primi” settant’anni di una delle donne più importanti della storia dello spettacolo internazionale. Una grande cantante ma soprattutto una diva silenziosa che è diventata star senza clamori nè eccessi.

Quando a festeggiare il compleanno è un’icona hollywoodiana i festeggiamenti si moltiplicano, spesso ad insaputa del festeggiato. È quello che stavolta è successo a Barbra Streisand che oggi compie settant’anni e che è stata la protagonista di un party organizzato da Lea Michele lo scorso fine settimana.

La star di Glee è una grande fan della Streisand e ha deciso di festeggiarla organizzando per gli amici una maratona dei film della Streisand, che da parte sua, festeggerà come ogni anno con Shirley McLaine, con la quale condivide il compleanno e che oggi compie 78 anni.

Nata il 24 aprile del 1942, Barbra Streisand detiene a tutt’oggi il record di artista femminile ad aver venduto il maggior numero di dischi negli Stati Uniti, con 71 milioni di copie all’attivo, ma la sua carriera è stata un susseguirsi di successi non solo musicali conquistati grazie al talento, una fortissima personalità e una bellezza non canonica.

«Sono orgogliosa di essere arrivata a Hollywood senza essermi fatta ridurre il naso, senza essermi fatta gonfiare le tette e senza cambiare il mio nome: è stato gratificante», ha raccontato in un’intervista la protagonista di successi come Funny Girl, Come Eravamo, Hello Dolly e, più recentemente, Mi presenti i tuoi?

Nella sua lunga carriera la Streisand ha collezionato almeno un premio per ciascuna delle quattro categorie più importanti dello spettacolo: due premi Oscar, nove Grammy Awards nella musica, sei Emmy Awards per i suoi successi in televisione e un Tony Award per il teatro. Una versatilità che lei stessa ama definire così: «Sono una donna semplice e complessa, generosa ed egoista, per nulla attraente e bellissima, pigra e attivissima».

La sua forte personalità ha conquistato il cuore di numerosi, bellissimi uomini, fra questi: Robert Redford, Omar Sharif, Kris Kristofferson, Nick Nolte, Jeff Brigdes e James Brolin, con il quale è sposata da 14 anni. Dal precedente matrimonio con Elliott Gould ha avuto un figlio. Dichiaratamente democratica, amica intima di Bill Clinton e sostenitrice di Al Gore e dell’attuale presidente Barak Obama, è una delle più famose icone gay fin dai tempi in cui, nel lontano 1960, si esibiva al The Lion, celebre locale gay del Greenwich Village, a New York.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=BZrfMkDL9QE&feature=player_embedded#![/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti