La stella del calcio brasiliano a settembre in Sicilia per il Red Bull Street Style: per l’occasione weekend in relax con il mega-yacht acquistato per oltre 6 milioni di euro

Neymar

Vacanza a Taormina con yacht da favola per Neymar.

La nuova stella del calcio mondiale arriverà, infatti, a fine settembre in Sicilia per un weekend di relax nella Perla dello Jonio e per l’occasione metterà in mostra la sua “Nadine”.

Questo infatti il nome che il funambolico attaccante del Santos e della nazionale brasiliana ha voluto dare al suo primo yacht, un “giocattolo” da oltre 6 milioni di euro acquistato e che ha voluto chiamare come sua madre.

L’imbarcazione è un modello dell’italiana Azimut, modello 78, misura 25 metri di lunghezza e conta al suo interno ben quattro suite di lusso.

Richiestissimo anche in Europa, il ventenne fuoriclasse verdeoro vanta ormai contratti con dieci diversi sponsor, che alimentano la maggior parte del suo salario mensile, pari a circa 1,2 milioni di euro. Ecco perchè non ha avuto alcuna difficoltà per acquistare “Nadine”, che adesso porterà nei mari d’Europa sino alla Sicilia.

Taormina ospiterà dal 20 al 22 settembre il “Red Bull Street Style”, la finale del Campionato del Mondo di Calcio Freestyle, e per quei giorni è confermata la già annunciata presenza di Neymar tra i giudici della competizione, che vedrà in mostra i più talentuosi freestyler del pianeta.

La parentesi italiana dello show del football “bailado” sarà l’occasione per Neymar di scoprire il “Bel Paese”, dove probabilmente non arriverà nel 2014 quando lascerà il Brasile per trasferirsi in Europa e – a quanto pare – al Barcellona o al Real Madrid.

Tra gli appassionati siciliani di calcio c’è già gran fermento per l’atteso arrivo a Taormina di Neymar, che sarà insieme a Messi e Ronaldo la stella del Mondiale 2014 in Brasile. Non è difficile immaginare un “bagno di folla”, con il tradizionale assalto per una foto ricordo e un autografo.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=z-AL9cpH02s[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti