Il difensore rumeno lascia l’Inter per vestire la maglia dei partenopei. Contratto di 4 anni e infaggio spalmato

Cristian Chivu

E’ Cristian Chivu il primo rinforzo del mercato estivo del Napoli. Il difensore rumeno dell’Inter, classe 1980, era l’obiettivo numero uno per rinforzare la difesa dei partenopei e sta per firmare.

Il “Roma” fu il primo ad anticiparne l’interesse del club azzurro lo scorso ottobre. Allora si tentò un avvicinamento per gennaio che poi non si è concretizzato. Oggi, col contratto del difensore in scadenza, l’affare è in dirittura d’arrivo. Il calciatore, infatti, si è deciso ad accettare la riduzione dell’ingaggio che percepisce attualmente all’Inter (3,5 milioni di euro).

Al Napoli – come spiega Tuttonapoli – non andrebbe oltre i 2,2 milioni di euro, ma il club azzurro ha prospettato al difensore rumeno un’operazione stile Pandev:vale a dire ingaggio sì ridotto, ma “spalmato” su un quadriennale e la garanzia di un posto di primo piano in squadra. Soprattutto, Chivu verrebbe a giocare in difesa, sua posizione prediletta.

Chi ha parlato di un rinnovo imminente con l’Inter, insomma, si è sbagliato: la notizia di una presunta offerta dell’Inter – pari a 3 milioni di euro – per il rinnovo di Cristian Chivu ha fatto il giro di “radiomercato”, ma questa è stata smentita da Victor Becali, agente dell’eclettico difensore rumeno in scadenza a giugno con il club nerazzurro: «Proposta Inter? Non mi risulta affatto. Non c’è nessuna novità in merito al rinnovo del contratto di Cristian – ha chiosato Becali al sito – al momento non abbiamo ricevuto nessuna proposta da parte della società».

Chivu, nelle ultime settimane, è stato prepotentemente accostato anche al Bayern Monaco, ma in realtà l’ex romanista ha già scelto Napoli.

© Riproduzione Riservata

Commenti