“Chi l’ha Visto” mostra l’immagine di una bambina che sembra avere somiglianze con la piccola scomparsa nel 2004 a Mazara del Vallo. Processo rinviato a maggio

la bambina misteriosa è Denise?

Appena il tempo di servire in tavola la pasta per il pranzo e Denise Pipitone era sparita dal marciapiede davanti alla porta di casa dove stava giocando.

Sono passati otto anni dalla scomparsa della bambina, avvenuta intorno a mezzogiorno dell’1 settembre scorso a Mazara del Vallo (Trapani) in via Domenico La Bruna, una piccola traversa della più larga e trafficata via Castagnola, che porta velocemente all’autostrada.

Da quel maledetto giorno tante ipotesi ma nessuna traccia concreta di Denise, una bambina svanita nel nulla e rubata alla madre e alla sua normale esistenza.

“Chi l’ha Visto” continua però a seguire il caso e il programma di Rai3 ha mostrato ora la foto di una bambina presente in un sito per zingari.

Il volto della zingara sembra avere delle somiglianze con Denise, anche se a otto anni di distanza dal sequestro non è semplice delineare con certezza se possa trattarsi davvero della bambina di Mazara del Vallo o se, invece, è soltanto l’ennesima illusione.

La foto misteriosa è stata notata in un sito inerente maltrattamenti di minori zingari. A segnalare prontamente la somiglianza è stato Felice Grieco, la guardia giurata di Mondragone che il 18 ottobre 2004 ha filmato per alcuni minuti a Milano una bambina (che si trovava insieme a una donna) molto somigliante a Denise Pipitone.

Intanto, il Tribunale di Marsala, presieduto da Riccardo Alcamo, ha rinviato al 25 maggio il processo per il sequestro della piccola Denise che vede imputati la sorellastra della piccola, Jessica Pulizzi e l’ex fidanzato Gaspare Ghaleb. Dovranno rispondere rispettivamente di sequestro di minore e false dichiarazioni al pm. I legali di Jessica Pulizzi si sono inoltre opposti alla costituzione in parte civile del padre naturale di Denise, Piero Pulizzi, genitore dell’imputata.

Che fine ha fatto Denise? Il mistero sembra inespugnabile ma la speranza di arrivare alla verità non tramonta.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=oQ59bi8pexI[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti