“Torneremo a New York”. Un’immagine di Manhattan sul web e la scritta fanno scattare l’allarme terrorismo

il messaggio di Al Qaeda

“Al Qaeda prossimamente ancora a New York”: con questa frase cinematografica (“coming soon”) – messa in risalto in una foto di Manhattan – apre un sito internet legato all’organizzazione sovversiva di matrice islamica. Fbi e autorita’ americane hanno immediatamente aperto un’inchiesta.

Ma ancora non si sa quanto sia credibile e debba fare preoccupare la minaccia, essendo per ora limitata a un’immagine montata con tecniche di grafica digitale in un sito di un militante. Immagine che ha piu’ le fattezze di un poster in stile hollywoodiano che di un messaggio minatorio di un’organizzazione criminale.

La polizia sta indagando sull’origine e il significato della foto inquietante, che e’ stata pubblicata oggi su alcuni forum in arabo di simpatizzanti di al Qaeda. Lo ha riferito a Reuters il portavoce della polizia newyorchese Paul Browne.

Va sottolineato che i forum online vicini ad Al-Qaeda spesso pubblicano minacce e declamazioni di qualche simpatizzante esaltato e pertanto vanno prese con tutte le cautele e misure precauzionali del caso. In particolare da quando l’11 settembre del 2001 una serie di aerei dirottati ha distrutto le due Torri Gemelle del World Trade Centre e danneggiato il Pentagono.

© Riproduzione Riservata

Commenti