La 21enne fiulana si è aggiudicata i 240mila euro in palio. Ancora una volta sconfitto Patrick Ray Pugliese

Sabrina Mbarek

Cala il sipario sulla dodicesima edizione del Grande Fratello (e forse definitivamente sul programma) che, dopo tanti anni di predominio maschile, ha visto due donne contendersi i gradini più alti del podio: Sabrina e Gaia. Tra le due, con il 76% dei voti, una percentuale altissima, è stata proprio Sabrina Mbarek, 21 anni, nata ad Udine ma da anni residente in provincia di Roma, ad aggiudicarsi la vittoria e i 240.000 euro in palio.

Gaia, mandata in finale dall’amica Ilenia che le aveva ceduto il suo posto per poi uscire dopo la nomination, è giunta quindi seconda, avendo ricevuto il 24 % dei voti. Dietro di lei Patrick Ray Pugliese, rientrato nella casa dopo aver partecipato al GF 4. Al quarto posto è giunto Franco, mentre Martina si è classificata quinta.

Durante la finale, quando dopo l’eliminazione di Patrick è stato chiaro che avrebbe trionfato una donna, Alessia Marcuzzi non ha voluto nascondere la sua gioia per questo, affermando che da anni sperava di vedere una rappresentante del gentil sesso vincere il reality. Anche Alfonso Signorini ha dichiarato di essere contento, anche se in puntata ha ammesso che le sue preferenze erano per Gaia. Parlando delle due finaliste, il giornalista ha infatti commentato: “Mentre Sabrina si è distinta per la sua storia con Vito, quindi appoggiandosi ad un altro concorrente, Gaia, entrata alla prima puntata, ha sempre lottato da sola”.

Comunque alla fine il pubblico ha preferito Sabrina, e a tal proposito notiamo che anche i lettori di Yahoo!, partecipando ad un sondaggio che chiedeva chi, secondo loro, avrebbe vinto il ‘GF 12′, hanno eletto trionfatrice Sabrina, con il 34% dei voti, mentre al secondo posto avrebbero preferito Patrick, che ha ottenuto il 32% dei voti. Nel sondaggio, Gaia si piazza solo al terzo posto (26%), seguita a distanza da Martina (6%). Fanalino di coda, Franco, preferito solo dal 2% dei votanti.

Sabrina e Vitonel corso della dodicesima puntata e ha legato gran parte della sua esperienza del reality a Vito. La loro è stata una relazione che ha avuto alti e bassi, dovuti anche alla gelosia nei confronti di Ilenia, molto amica di Vito. Una volta uscito dal reality, il ragazzo ha comunque fatto intendere che tra lui e Sabrina l’attrazione e il sentimento sono ancora vivi. Durante la finale i due hanno avuto l’occasione di rivedersi all’interno della Casa e si sono lungamente abbracciati e baciati, a testimonianza della forza del loro legame.

La vincitrice di questa dodicesima edizione del Grande Fratello, studentessa di giurisprudenza, ha avuto un’infanzia difficile a causa dell’assenza della figura paterna. Vive con la mamma e la sorella Imen, del padre non sa nulla da circa 12 anni. Adora la musica rock italiana e legge ogni tipo di libro, da Pirandello al genere fantasy. E’ entrata dicendo di essere una single convinta ma l’incontro con Vito sembra aver cambiato le sue certezze su questo fronte.

Sabrina ha dedicato la vittoria proprio alla madre, la quale, in un momento di crisi della figlia nel corso delle puntate, quando la gieffina aveva addirittura deciso di abbandonare il gioco, l’aveva sostenuta e spinta ad andare avanti dicendole: “Mi dispiace tanto del tuo malessere, tu non sei sbagliata, tu sei sincera. Hai valori importanti, siamo una bella famiglia in un mondo bello, devi vivere senza sentirti in colpa, credi negli altri, non sono tutti cattivi. Mamma è qui con te, non ti abbandonerò”.

Dopo l’annuncio della vittoria Sabrina ha urlato: “Non ci credo, non ci credo, non me l’aspettavo, grazie a tutti!”, ammettendo che non avrebbe creduto possibile conquistare questa edizione del reality dopo essere andata undici volte in nomination. Ma, come è accaduto per Mauro Marin, anche Sabrina sembra essersi rafforzata puntata dopo puntata e ha saputo conquistare il cuore del pubblico.

© Riproduzione Riservata

Commenti