Torna il maltempo. Timide schiarite solo dal lunedì di Pasquetta, a partire dal nord, mentre i temporali proseguiranno al centro-sud, su Sardegna e Sicilia

torna il maltempo

Si prevede una Pasqua bagnata per tutte le regioni: da martedì inizierà di una lunga fase piovosa, con maltempo previsto anche per il week end pasquale.

Queste sono le indicazioni dei meteorologi, che segnalano nel periodo anche il ritorno della neve sulle Alpi.

In queste ore sta giungendo dell’aria fresca dai Balcani, soffia la bora, ed è in atto un brusco calo delle temperature fino a 10 gradi in meno sul Triveneto ed Emilia Romagna, Marche, regioni adriatiche. Qualche pioggia tra Romagna e Marche, sull’Abruzzo-Molise e sulle Prealpi con rovesci nel pomeriggio.

Ma le novità giungeranno da metà settimana, quando un importante vortice ciclonico interesserà tutta l’Europa, tanto che una lunga fase di maltempo perdurerà per tutta la settimana fino al giorno di Pasqua, specie al centronord, sulla Sardegna, fino alla Campania.

Lo scirocco soffierà al sud, mentre la neve rifarà la sua comparsa a 1000m sulle Alpi. Pasqua sarà piovosa e fresca, mentre timide schiarite si affacceranno solo il lunedì di Pasquetta, a partire dal nord, mentre i temporali continueranno al centrosud, sulla Sardegna e la Sicilia.

© Riproduzione Riservata

Commenti