Incendio in sala macchine e imbarcazione adesso alla deriva: 1000 persone a bordo in attesa di salvataggio

nave alla deriva nelle Filippine

Continua l’annus horribilis delle navi da crociera. La situazione stavolta non è drammatica come quella della “Concordia” ma non è neppure molto migliore.

Una nave da crociera con circa mille persone a bordo è alla deriva nelle acque a sud delle Filippine, dopo che un incendio ha disattivato i motori. Cinque membri dell’equipaggio sono rimasti feriti.

Le fiamme sull’Azamara Quest, questo il nome della nave, si sono propagate ieri sera, e secondo quanto comunicato dal gestore della nave Azamara Club Cruises e confermato dal portavoce della guardia costiera delle Filippine Algier Ricafrente sono state subito spente. La nave era partita il giorno prima da Manila ed era diretta a Sandakan, in Malesia.

Ricafrente ha detto che a bordo ci sono 590 passeggeri e 411 membri dell’equipaggio. L’Azamara Cruises Club ha diffuso una nota in cui comunica che nessun passeggero è rimasto ferito nell’incendio, che non si è propagato in altre zone dell’imbarcazione.

Cinque membri dell’equipaggio hanno tuttavia inalato fumo e uno tra loro è gravemente ferito e ha bisogno di cure ospedaliere. Azamara Cruises Club fa parte di Royal Caribbean Cruises, coinvolta in diversi incidenti quest’anno, compreso quello alla nave Costa Concordia all’isola del Giglio in cui sono morte 32 persone.

Due navi della guardia costiera filippina e una motovedetta dovrebbero raggiungere la Azamara Quest stasera a offrire assistenza, ha spiegato Ricafrente. L’imbarcazione si trovava a circa 75 miglia nautiche a sudovest del Tubbataha Reef quando la guardia costiera ha ricevuto l’allarme incendio lanciato da un traghetto locale e da una società di Manila.

Non c’è stato invece alcun contatto diretto con l’equipaggio della nave, ha detto ancora Ricafrente, aggiungendo che potrebbe essere aperta un’indagine per la mancata chiamata di soccorso alle autorità. Gli ingegneri hanno ripristinato uno dei motori della nave per rimettere in funzione l’aria condizionata e garantire acqua, cibo e uso dei sanitari. “La nave – si legge nella nota della società – non ha al momento la capacità di propulsione ed è in fase di riparazione”.

L’Azamara Quest era partita lunedì da Hong Kong per una crociera di 17 giorni. Il viaggio includeva scali appunto a Manila e Sandakan, così come diverse fermate in Indonesia, per poi arrivare a Singapore il 12 aprile.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xpt4od_filippine-incendio-su-nave-da-crociera_news[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti