Il pornoattore protagonista inconsapevole degli slogan per le amministrative: la protesta di chi voterà per lui

uno slogan su Rocco Siffredi

Mentre Palermo si avvicina a passi veloci verso le amministrative di maggio, tra i candidati a sindaco è caccia allo slogan politico più efficace, e alla foto “giusta”. Sorriso più o meno accennato, capello che sfida la forza di gravità, sguardo deciso. Tante le possibilità tra le quali scegliere.

E intanto – come riportato da Blogsicilia – i palermitani meditano sul nome da segnare in cabina elettorale, e commentano, pensando a chi vorrebbero come sindaco e a candidati più o meno impossibili.

Una situazione alla quale il web fa da cassa di risonanza in maniera eccellente.

Non a caso, proprio su internet, circolano da alcuni giorni delle foto che fanno il verso ai manifesti elettorali ai quali siamo già abituati. Protagonista inconsapevole della provocatoria iniziativa, niente poco di meno che il pornoattore Rocco Siffredi, il più amato dalle donne e contemporaneamente il più invidiato dai loro compagni.

Con espressione accattivante, Rocco fissa l’osservatore e lo indica, in perfetto stile “i want you”, accompagnato da “promesse” elettorali e frasi d’effetto, strettamente attinenti al settore di attività del maestro dell’eros.

Si va da “Palermo pene comune” a “erezioni 2012″, passando per ” i miei valori in basso, al centro”, a “io dietro a tutti i cittadini”. Le foto, diffuse dal gruppo facebook “Rocco Siffredi sindaco di Palermo”, girano all’impazzata tra le bacheche del social network. Ed i commenti a tono si sprecano, basti citarne uno: “Finalmente il sindaco giusto per Palermo. Lui sì che è un “duro””.

In due righe, il fantomatico Rocco spiega i motivi del suo impegno politico. “Cari cittadini, ho deciso di candidarmi perchè credo che siate abbastanza stanchi di questa politica falsa e corrotta. E’ giunta l’ora di buttarli tutti fuori. Scegliete voi come, io vi metto a disposizione i miei mezzi. Rocco“.

© Riproduzione Riservata

Commenti