Un rebus di tante definizioni e molteplici interpretazioni per trovare il senso e comprendere le nostre sensazioni

simboli e interpretazioni della passione

Attrazione, nasce in chi la subisce non in chi la induce. Johann Wolfgang Goethe diceva:”La bellezza sta nell’occhio di chi la guarda”.

Franco Rella aggiunge: “Se tutti gli esseri umani al posto degli occhi avessero due vetri verdi, non potrebbero mai decidere se l’occhio mostri loro le cose come sono o non aggiunga ad esse qualcosa che non appartiene alle cose bensì all’occhio”.

Passione, per Schopenhauer rappresenta “l’inganno della volontà di vivere” mentre Ortega addirittura la definisce una “stupidità “temporanea. Per Pasini, le emozioni vengono “misurate”; secondo Darwin, invece, fanno parte di un fenomeno scientifico, anche se la scienza non ne capirà mai il segreto. Per Froom sono un “sintomo d’immaturità”.

Ma è la loro” unione “a darne pieno significato, quello che  viene dato, quando si prova “emozione “passione “attrazione “insieme, tanto da scaturire “sensazioni”talmente “belle “forti” “profonde”da rendere impossibile il poter decifrare tali aggettivi.

Però noi vorremmo tentare, andando alla ricerca non per trovarne un senso, nè per capirne il significato ma per provare a dar voce a queste sensazioni…

Non trovo una ragione..
Quando le mie gambe tremano..
Non trovo una ragione …
Quando cammino tra la gente, ma non la vedo..
Non trovo una ragione …
Quando trovo farza..
Non trovo una ragione..
Quando trovo coraggio..
Non trovo una ragione..
Quando mi emoziono..
Non trovo una ragione ..
Quando al buio vedo la luce..
Non trovo una ragione ..
Quando non conto il tempo..
Non trovo una ragione …
Quando provo gioia..
Non trovo una ragione..
Quando mi batte il cuore..
Non trovo una ragione …
Quando amo…

© Riproduzione Riservata

Commenti