La cantautrice friulana ha pubblicato il nuovo album “Steppin’ On Water”: ora sarà in concerto a New York

Elisa il 13 marzo a New York

Di lei non si parla molto, da qualche tempo, in Italia ma all’estero, nel mondo, sta diventando sempre più apprezzata e amata. Dopo l’esperienza con l’album “Dancing” nel 2008, Elisa torna in America per lanciare il nuovo progetto “Steppin’ On Water”.

Una raccolta di undici brani tra cui la versione inglese de “Gli ostacoli del cuore”, i successi di “Ivy” e tracce della colonna sonora del film di Roberto Faenza: “Un giorno questo dolore ti sarà utile”.

Il singolo “Love is requited” è già in rotazione nelle radio statunitensi. Il 13 marzo l’artista è attesa a New York per un live al club “Living Room”.

Prodotto dalla stessa Elisa, “Steppin’ On Water” raccoglie undici tra i brani più famosi della cantautrice: cinque sono tratti da “Ivy”, l’ultimo album uscito in Italia (“Fresh Air”, “Nostalgia”, “Lullaby”, “Forgiveness” -solo version, “I never came” – cover dei Queens of The Stone Age) a cui si aggiunge il live di “Dancing”, la versione inglese de “Gli ostacoli del cuore” intitolata “So Much of Me”, il brano “One Step Away” (“Eppure sentire”) e tre brani tratti dalla colonna sonora del film di Faenza, composti da Andrea Guerra e scritti da Michele Von Buren: “Love Is Requited”, “Apologize” e “Just as One”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ZBIB0AJbruw[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti