Carla Bruni si confessa: “Nicolas lavora troppo, altri 5 anni di mandato all’Eliseo potrebbero essergli fatali”

Carla Bruni e Nicolas Sarkozy

Carla Bruni si confessa e rende pubblico il suo stato d’animo. Teme per la salute del marito, il presidente francese Nicolas Sarkozy candidato per il secondo mandato all’Eliseo. ”Ho paura che mio marito possa morire, improvvisamente. Ho paura per lui, per la sua salute, perche’ lavora troppo e mette tutto se stesso in quello che fa”:

La premiere dame di Francia si e’ confidata a France 5. Per lei, altri cinque anni alla presidenza della Francia potrebbero essere ”fatali” al marito: ”Ha un incredibile senso del dovere. Non si ferma mai, non da’ mai un taglio, lavora sempre, non so, venti ore al giorno”, ha detto la Bruni.

”Quindi ho paura che muoia, che tiri troppo la corda – ha poi aggiunto, accennando una risata -. Non tutti prendono la sua funzione come ha fatto lui, poche persone hanno la sua forza”. Ieri Sarkozy ha confermato a BFM-TV che abbandonera’ la vita politica se dovesse perdere alle prossime elezioni di aprile e maggio. Carla Bruni dal canto suo ha precisato che tornera’ a fare l’avvocato.

© Riproduzione Riservata

Commenti