Subito esauriti i 2700 biglietti, ma oltre 8 mila hanno prenotato il volo per Londra. Notte in fila al San Paolo

lunghe file per i biglietti di Chelsea-Napoli

Caos totale e febbre altissima per i biglietti di Chelsea-Napoli. Il popolo partenopeo, disposto a tutto pur di assistere alla gara che può riscrivere, ancora una volta, la storia di una squadra e una città.

Migliaia di persone hanno trascorso un’intera notte all’addiaccio, in coda per conquistare i biglietti per la sfida di Champions League in programma a Londra il 14 marzo prossimo. I tifosi hanno atteso che facesse giorno davanti ai botteghini 1, 3, 4 e 5 dello stadio San Paolo. I tagliandi, 62 euro per la parte inferiore e 65 euro per la parte superiore, consentiranno ai tifosi azzurri di accedere allo Stamford Brigde Stadium di Londra soltanto nel settore ospiti, così come disposto dalle autorità inglesi per ragioni di ordine pubblico. Il sogno del Napoli alla conquista dell’Europa ha spinto i sostenitori azzurri a dare l’assalto ai botteghini anche a costo di sobbarcarsi ore ed ore d’attesa davanti allo stadio, in una lunga veglia iniziata già domenica pomeriggio dopo il trionfo a Parma.

Sono stati segnalati momenti di alta tensione, con tentativi di prevaricazione da parte di frange estreme del tifo che hanno cercato di guadagnare posizioni nelle code. A tenere sotto controllo la situazione numerose pattuglie delle forze dell’ordine in assetto antisommossa, costrette anche a manovre di alleggerimento per evitare scontri. Molti i tifosi rimasti per ore aggrappati alle recinzioni per evitare la calca. La “febbre da Champions” ha spinto all’esterno dello stadio una folla di persone determinate a conquistare ad ogni costo il prezioso biglietto.

Alle 8 del mattino l’apertura dei botteghini e in poco meno di due ore i tagliandi sono andati esauriti.

Questo il comunicato della società Calcio Napoli:

Sono esauriti i biglietti per la sfida di Champions League tra Chelsea e SSC Napoli che si disputerà a Londra il 14 marzo prossimo. I botteghini 1, 3, 4 e 5 dello stadio San Paolo hanno aperto alle ore 8.00 e i tagliandi del Settore Ospiti sono stati venduti. Saranno questi gli unici biglietti con cui i tifosi del Napoli potranno accedere allo Stamford Brigde Stadium di Londra, avendo le autorità inglesi già annunciato che permetteranno, per ragioni di ordine pubblico, l’ingresso dei tifosi azzurri soltanto al settore ospiti.

Adesso si temono, tuttavia, problemi per l’ordine pubblico in vista della grande notte di Londra. E’ stato infatti confermato che la scorta resa disponibile dagli inglesi è di 2 mila 700 biglietti: pochi, troppo pochi per contenere l’entusiasmo straripante dei tifosi del Napoli, che hanno già annunciato un’invasione in terra d’Albione.

Almeno 8 mila napoletani di tutta Italia hanno prenotato i voli charter per Londra, gran parte dei quali senza la certezza di un posto nello stadio dei Blues. A loro vanno aggiunti altri 2 mila italiani, quelli che vivono e lavorano in Inghilterra e quelli che arriveranno da ogni angolo d’Europa.

© Riproduzione Riservata

Commenti