I rossoneri scaricano Tevez e puntano sull’attaccante dell’Arsenal per il mercato estivo. Servono 20 milioni

Robin Van Persie

Eccolo il vero sogno della prossima estate rossonera. Da un mese è finita la suggestione Tevez e il Milan ormai guarda avanti.

In attesa di scoprire se in estate sarà possibile tentare un nuovo assalto a Carlitos, le ultime settimane hanno visto affacciarsi all’orizzonte un nuovo obiettivo in casa Milan: Robin Van Persie.

Sul campo, quindici giorni fa, il Milan ha schiantato l’Arsenal 4-0 ma l’andata degli ottavi di Champions League ha fatto comunque innamorare la società rossonera di un grande talento dei gunners.

Attestati di stima, chiari e limpidi come un indizio schiacciante, per un futuro colpo di mercato: “Robin van Persie è un giocatore fantastico”. Adriano Galliani vuole lanciare la sfida per portare in rossonero uno che di nazionalità fa orange e anche a Silvio Berlusconi ricorda i mitici anni di Gullit-Van Basten e Rijkaard.

Il vicepresidente rossonero ha avuto parole d’elogio per l’attaccante olandese dopo il 4-0 rifilato dal suo Milan all’Arsenal: “Mi piace il buon calcio, amo quello inglese e penso che Van Persie sia un giocatore fantastico”, ha sentenziato Galliani. Per portarlo via da Londra servono 20 milioni, ma l’investimento verrebbe fatto sun giocatore di 28 anni nel pieno delle sue potenzialità.

Parole di contorno ad un successo incredibile, ma l’ad rossonero, sta pensando sul serio sin d’ora ad un qualcosa di eccezionale per il mercato estivo. Robin van Persie ha un contratto in scadenza al 30 giugno del 2013. Milano non è poi così lontana. Il ritornello si fa sempre più concreto e insistente.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=pPfNw3n_Ua8[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti