Love story in bilico in una Londra glamour, frizzante e intrigante: il nuovo avvincente romanzo di Angela Failla

una fiaba moderna sull'amore

La sede del Gruppo Albatros, a Roma, ha ospitato la presentazione di “M’ama o non m’ama” il nuovo romanzo della giovane scrittrice Angela Failla.

Moderatore e relatore dell’incontro è stato Christian Floris, conduttore televisivo, attore e speaker radiofonico che ha intervistato l’autrice e letto alcuni tra i passi e le frasi più interessanti e significative del libro.

Il romanzo “M’ama o non m’ama” è una fiaba moderna che racconta, in chiava molto intrigante e dinamica, la love story tra la moderna Cenerentola Sasha, una bellissima trentenne alle prese con lavori precari e amori in bilico, e l’affascinante quanto particolare Diego, tenente dell’aeronautica militare.

Il tutto sotto lo sfondo di una Londra glamour e di amicizie frizzanti e inusuali: Lissy la promoter, Kate l’infermiera e Pablo il calciatore. Ma non poteva di certo mancare il capo padrone: la Crudelia Demon dei poveri per intenderci, e la new entry, il bellissimo avvocato Mike pronto a mischiare le carte e complicare le cose al tenente.

Un nuovo romanzo – certamente destinato ad incontrare il consenso del pubblico – per Angela Failla, già nota per il grande successo ottenuto con la precedente opera “Chissà se si chiamava amore” edita dalla Giovane Holden Edizioni. 

Il talento narrativo mostrato in ogni suo racconto, unitamente a una limpida qualità espressiva e la freschezza delle vicende portate all’attenzione dei lettori, ha ormai consacrato la giovane e brillante scrittrice siciliana tra le autrici del momento nel panorama nazionale.  

Alla presentazione di “M’ama non m’ama”, a Roma, sono seguite le interviste televisive per i programmi “Se scrivendo” e “Dieci libri” che andranno in onda a marzo sul canale 879 di Sky.

© Riproduzione Riservata

Commenti