L’attrice sconvolta dalle minacce di morte di uno stalker: “andrò all’estero, ha promesso che mi taglierà la gola”

Halle Berry

Un’altra vittima degli stalker. Ed è l’ennesima star che si trova costretta a difendersi da un folle. A toccare con mano il “terrore” del solito psicopatico la bellissima Halle Berry.

L’attrice, madre di Nahla, avuta 3 anni fa dall’ex compagno Gabriel Aubry, ha infatti chiesto al tribunale famigliare il permesso di trasferirsi all’estero. Il motivo? L’ex stalker di Madonna, ovvero Robert Hoskins.

L’uomo è infatti evaso dall’ospedale psichiatrico in cui era rinchiuso, dopo 10 anni passati in prigione, con l’attrice terrorizzata dall’ipotetico ritorno all’attacco di Hoskins, da sempre pressante anche nei suoi confronti:

“Gli amici temono per la sua vita perché Robert Hoskins vuole ucciderla. Lei è terrorizzata. Il dipartimento di polizia di Los Angeles le ha riferito la minaccia di Hoskins: “Ucciderò quella sgualdrina, le taglierò la gola”. Quando è uscito di prigione ha detto: “Voglio tagliare la gola ad Halle Berry”.

Con queste parole una fonte ha riferito l’incredibile e drammatica vicenda al sito RadarOnLine. Arrestato nel 1995 per esser entrato nella casa di Madonna, Hoskins giustificò quel reato sostenendo di essere il marito della cantante, tanto da ucciderla se non avesse accettato le sue avance. Evidentemente squilibrato, l’uomo è incredibilmente fuggito dall’ospedale in cui era guardato a vista, dopo aver più volte fatto sapere di voler uccidere Halle Berry. Terrorizzata, e per questo pronta a trasferirsi in Francia.

© Riproduzione Riservata

Commenti