Il direttore artistico del “Tao Film Fest” se ne va per “incompatibilità di vedute” con le scelte del Comitato

Deborah Young con Catherine Deneuve

Deborah Young, il critico cinematografico americano che ha diretto il Taormina Film Fest negli ultimi cinque anni, lascia la direzione artistica del Festival per incompatibilità di vedute con il Comitato Taormina Arte, la parte amministrativa ed organizzativa dell’evento.

L’annuncio ufficiale stamane sulle pagine della Gazzetta del Sud.

Deborah assumerà nuove responsabilità come International Film Editor di “The Hollywood Reporter”.

Il mese scorso, TaoArte ha invece comunicato che, a causa del deficit di bilancio raggiunto negli ultimi anni dalle sezioni Cinema, Musica e Teatro, non saranno rinnovati i contratti dei direttori uscenti né saranno sostituiti. Saranno prese in considerazione “proposte di progetti individuali «adeguatamente finanziati» da sponsor privati”. Questa nuova politica dovrebbe includere anche il 58. Taormina Film Fest, le cui date 2012 infatti non sono ancora state annunciate.

Afferma Deborah Young: «Comprendo le difficoltà di Taormina Arte, dato che in questi anni ho lavorato molto con loro per tagliare i costi senza danneggiare l’immagine del Festival, ma non posso conciliare un approccio così alternativo per rispetto al grande patrimonio artistico accumulato in questi anni e al ruolo di Taormina come leader tra i film festival del Sud Italia, dove è diventata la più prestigiosa vetrina del cinema mediterraneo.

In questi anni, insieme a tante bellissime anteprime ed iniziative per i giovani, il nostro pubblico – continua Deborah Young – è aumentato e con loro anche la partecipazione di sponsor privati. Tutto è stato fatto con un budget estremamente ristretto. Sono profondamente grata a riguardo ai nostri prestigiosi partner, la Fondazione Roma Mediterraneo in primis, ed al mio staff, quasi tutti giovani provenienti dal Sud Italia, la cui creatività ha trovato sempre soluzioni professionali ed a bassissimo costo per risolvere i problemi».

Questi alcuni tra gli ospiti che hanno preso parte al Festival in questi anni: 2007: Michael Bay, Shia LaBeouf, James Franco, Curtis Hanson, Terence Davies, Matt Dillon, Hanna Schygulla, Andrè Tèchinè, Giuseppe Tornatore, Youssra, Yousry Nasrallah, Luis Puenzo, Goran Paskaljevic, Eric Bana, Robert Duvall, Franco Battiato. Retrospettiva completa e notte bianca a Taormina in onore di Giuseppe Tornatore. Concerto del Maestro Ennio Morricone. Concerto Orchestra di Piazza Vittoria. Anteprima di “Transformers” e laser show.

Ospite d’onore: Egitto. 2008: Paul Schrader, Paolo Villaggio, Tuncel Kurtiz, Ferzan Ozpetek, Mirsad Purivatra, Ibrahim El Batout, Alessandro Miani, Alessio Boni, Olivia Magnani, Filippo Nigro, Nicoletta Romanoff, Valeria Solarino, Jordi Molla. Primo anno di Campus Taormina e prima anno della sezione industry Spazio Taormina.

Ospite d’onore: Turchia. 2009: Jessica Lange, Catherine Deneuve, Dominique Sanda, Fanny Ardant, Emanuel Ungaro, Hugh Hudson, Laurent Cantet, Ari Folman, Aimee Mullins, Carolina Crescentini, Antonio Capuano, Barbara Bouchet. “Taormina Film Fest in Sicilia” con proiezioni anche a Palermo, Siracusa e Palma di Montechiaro. Concerto di Carlinhos Brown.

Ospite d’onore: Francia 2010: Robert De Niro, Colin Firth, Francesco Alliata, Marco Bellocchio, Dieter Kosslick, Isabel Coixet, Alice Braga, Enrico Lo Verso, Emir Kusturica, Valentino Garavani, Barry Hilton, Maria Grazia Cucinotta, Anne Parillaud, Primo Reggiani, Ernesto Malhieux, Gisela Volodi, Luis Tosar, Cristiana Capotondi, Filippo Nigro, Nicoletta Romanoff, Lola Duenas, Dario Argento, Emmanuele F.M. Emanuele, Ambra Angiolini, Ficarra & Picone, Diane Fleri, Giorgio Pasotti. Anteprima di “Toy Story 3”: la prima proiezione nel mondo del 3D all’aperto.

Ospite d’onore: Spagna. 2011: Oliver Stone, Monica Bellucci, Tarak Ben Ammar, Elia Suleiman,Emmanuele F.M. Emanuele, Vittorio Sgarbi, Jeffrey Katzenberg, Jack Black, Jennifer Yuh, Patrice Leconte, Maya Sansa, Youssra, Robert Sheehan, Donatella Finocchiaro, Giuliana De Sio, Lira Kohl, Joann Sfar, Ventura Pons, Leila Kilani, Antonia Campbell-Hughes, Gina Bramhill, Maria Padilha, Andrzej Zulawski, Goran Paskaljevic, Valentina Lodovini, Matthew Modine, Kevin Smith. Anteprima di “Kung Fu Panda 2” in 3D. Lola Ponce Ospite d’onore: Il Maghreb.

© Riproduzione Riservata

Commenti