Dopo Melissa Satta ecco la “papi girl”: performance senza “tregua” con Alessandro Verga Ruffoni Menon

Sara Tommasi

Ormai è una gara a chi “lo fa” di più: la nuova frontiera della competizione vip.

In questi giorni Melissa Satta è al centro di un animato dibattito a causa delle sue ultime rivelazioni in fatto di sesso: lei ha infatti candidamente confessato di farlo dalle 7 alle 10 volte a settimana e sembrava che la sua media fosse già apprezzabile.

Sara Tommasi però non la pensa proprio così e ha voluto far notare che la Satta è solo una dilettante dichiarando: “Io faccio sesso più di cinque volte al giorno…perché il mio fidanzato è molto esigente. Spesso lo faccio per accontentarlo anche se non ne avrei voglia, l’uomo va sempre soddisfatto”

Eppure è trascorso solo un anno da quando Sara Tommasi cercava di giustificare tremite mezzo stampa la sua attitudine per il sesso dichiarando: “Mi somministrano di nascosto sostanze che mi hanno fatta diventare malata di sesso; per controllarmi mi hanno impiantato anche dei microchip”

Se Sara Tommasi con queste dichiarazioni dà un’immagine di sé simile a quella di una bomba del sesso versione geisha, a farci una figura meno regale è il suo fidanzato che corrisponde al nome del conte Alessandro Verga Ruffoni Menon.

Il fidanzato di Sara Tommasi non ha però da preoccuparsi visto che è in buona compagnia: il fidanzato di Melissa Satta Kevin Prince Boateng è infatti sicuramente l’uomo più invidiato d’Italia, ma ora il suo infortunio rischia di farlo diventare una vera barzelletta. Secondo molti infatti la lesione muscolare del calciatore sarebbe legata proprio al troppo sesso con Melissa Satta…

Dopo Melissa Satta e Sara Tommasi, chi sarà la prossima soubrette pronta a informaci di quante volte fa sesso? E quale numero improbabile riuscirà a inventarsi per battere la media dichiarata dalla Tommasi?

© Riproduzione Riservata

Commenti