L’autore del video: “non pensavo di scatenare questo polverone”. Il portiere del Napoli: “è tutto regolare”

Morgan De Sanctis

Sky Sport 24 ha trovato l’autore del video che ha fatto sospettare un possibile comportamento antisportivo di Morgan De Sanctis nella partita Napoli-Lecce del 3 novembre scorso.

Si tratta di Cristiano Blanco che è stato contattato ed è intervenuto in diretta: “Il video ha una storia un pò strana. Un giornalista, Michele Plastino, mi ha fatto vedere queste immagini che aveva registrato. Ho fatto questo video che poi è andato in onda nella sua trasmissione. Ho fatto soltanto delle domande, il mio mestiere non è il giornalista professionista. Il giorno dopo il video ha avuto tante condivisioni e poi è passato da voi. Ho aggiunto delle domande perchè sono inevitabili dei dubbi, non ho nulla contro De Sanctis”.

“Non pensavo di scatenare questo polverone. Le immagini si erano già viste su Sky, nel post-partita, e poi a Goal di Notte in una tv regionale. Io ho solo aggiunto le domande. Invito per Napoli-Chelsea? Sì, sto cercando Morgan anche per spiegarmi. La sua reazione suscita dei dubbi, la sua risposta è stata che il suo carattere è questo e mi va bene così”.

E questa era stata, poche ore prima, la replica di De Sanctis al video postato su youtube: “Mi hanno chiamato in tanti per dirmi che c’era questo video. Non avrei neanche voluto commentarlo, ma ci tengo a dire che io in quello stato d’animo mi riconosco tantissimo. Venivamo da tre pareggi consecutivi, di cui l’ultimo con la Juventus che aveva un pò fatto stare male la piazza, loro sul 3-1 potevano riaprire la gara e quel gol è stata una liberazione. Io ho detto quello che c’era da dire, poi ognuno può dire quello che vuole. Chi ha fatto quel video è sicuramente poco intelligente e si nasconde dietro Internet per fare i suoi mezzucci. Di questi periodi è meglio puntualizzare”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=uS-gW5J5V7o&feature=player_embedded[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti