Derby totale tra le milanesi: Branca incassa il “sì” degli inglesi per 27 milioni, il bomber incontra Galliani a Rio

Carlos Tevez, Adriano Galliani e Kia Joorabchian

Scontro all’arma bianca tra Milan e Inter per Carlos Tevez. Lo confermano i principali quotidiani sportivi italiani. Incontro a Londra tra Branca e il City: lunedì si definisce l’accordo, manca solo il sì di Carlitos. Galliani vede il procuratore ma il club inglese rifiuta l’offerta. Tevez all’Inter, ormai ci siamo. Il Milan ha fallito l’ultimo assalto. Questo è quanto scrive stamane il Corriere dello Sport.

Poi, invece, la Gazzetta dello Sport: “Milan, c’è Tevez in tavola. Galliani a Rio pranza con l’argentino e ha il sì. Poi fa una proposta “originale” agli inglesi. Ma l’Inter fa il sorpasso e offre di più agli inglesi. Il Milan lega il riscatto da 24 milioni alla vendita entro agosto di Pato o Robinho. Martedì la risposta. Branca va al rialzo: 25 milioni. Poi Branca chiama l’agente, ma la risposta è secca: “Vogliamo il Milan”.

Sarebbero bastati pochi giorni per stravolgere uno scenario che in troppi con eccessiva fretta avevano dato per già definito. Tutto merito di una telefonata. Quella di auguri tra Moratti e Mancini, dalla quale il presidente nerazzurro è uscito con la voglia di mettere a segno un colpo clamoroso: soffiare Tevez al Milan e regalarlo a Ranieri. Ebbene, ieri è stato sistemato ben più di un mattone per realizzare questo progetto. Branca, infatti, si è presentato con le idee chiare al vertice londinese con Brian Marwood e John Mac Beath, rispettivamente general manager e presidente esecutivo del Manchester City.

Così sembra siano state sufficienti poche ore per verificare la concreta fattibilità dell’operazione. E’ vero che il club inglese è partito ancora da una richiesta di almeno 30 milioni di euro, ma nel contempo ha pure dato la piena disponibilità a suddividere il pagamento in una serie di rate pluriennali. Così l’Inter, che si era seduta al tavolo con l’idea di mettere sul piatto 27 milioni di euro, ha capito che le distanze possono essere colmate in tempi brevi e che, comunque, non sarà troppo complicato raggiungere un’intesa sulla formula dell’affare.

Addirittura, potrebbe essere lunedì il giorno giusto per una fumata bianca che metterebbe in piena crisi i piani del Milan, che ieri ha mandato in missione Adriano Galliani a Rio de Janeiro. L’ad rossonero ha pranzato con Tevez e il suo agente Joorabchian. Insomma, un derby di mercato, un intrigo internazionale da seguire quasi ora per ora.

Almeno per ora. Kia Joorabchian non ha dubbi: “Abbiamo molta fiducia nel felice esito della trattativa tra Milan e Manchester City”.

In questa vicenda non va sottovalutato il ruolo di Roberto Mancini, il grande rivale di Carlitos. E ieri il manager dei Citizen s’è pronunciato: “Spero che Tevez possa chiudere con una squadra in questa settimana. Non gioca da 3 mesi, è giusto che torni a farlo”. Ormai è chiaro: lui tifa per l’Inter, ma in questa partita il Milan ha ancora tutte le carte in mano. A meno che Tevez non faccia davvero un incredibile voltafaccia. E’ la speranza dell’Inter.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=XUmNzQjDC6E[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti