Giallo in Gb: il corpo di una donna nel Castello di Sandringham dove i reali passano le vacanze di Natale

la Regina Elisabetta

La polizia ha aperto un’inchiesta per “omicidio” a seguito della scoperta, il giorno di Capodanno, del cadavere di una donna sulla proprietà reale di di Sandringham, nell’Inghilterra orientale, dove la regina Elisabetta tradizionalmente trascorre insieme alla famiglia le feste di Natale.

In una conferenza stampa, l’ispettore Jes Fry ha spiegato che per la polizia si trattava di un caso di omicidio. “Il corpo si trovava lì da qualche tempo”, ha detto senza aggiungere altri dettagli. “Gli elementi raccolti ci fanno privilegiare la pista di un omicidio. Controlleremo i rapporti che riguardano persone comparse e vecchi casi rimasti irrisolti sia a livello locale che nazionale”, ha proseguito Fry.

La polizia era stata avvertita poco dopo le 17 italiane di domenica da un passante il cui cane aveva trovato il corpo in un bosco situato a circa 1,6 chilometri dall’ingresso principale del castello di Sandringham, nella proprietà reale di 8.000 ettari.

E’ in questa residenza situata ad un centinaio di chilometri da Cambridge che la famiglia reale ha passato il Natale, senza il principe Filippo, marito della regina Elisabetta, ricoverato il 23 dicembre per un problema cardiaco. La regina è particolarmente affezionata a Sandringham, che il nonno Giorgio V chiamava “vecchio, caro Sandringham,” aggiungendo che era il posto che “preferiva al mondo”.

© Riproduzione Riservata

Commenti