Finita la caccia a Benjamin Barnes. Era ricercato per l’omicidio di una ranger. Adesso da accertare i fatti

Benjamin Barnes

Benjamin Colton Barnes, l’ex veterano dell’Iraq a cui la polizia dello Stato di Washington stava dando la caccia nel Mount Rainier National Park, nei pressi di Seattle, è stato ritrovato morto. Lo riporta il sito web della Bbc.

Barnes, 24 anni, è sospettato di aver ucciso ieri pomeriggio, una ranger del parco, Margaret Anderson, 34 anni, ed era ricercato anche per una sparatoria avvenuta poche ore prima a sud di Seattle, in cui sono rimaste ferite quattro persone.

Un corpo, che sembra essere proprio quello di Barnes, è stato ritrovato con la faccia a terra nella neve, ma la sua identità ancora non è stata confermata ufficialmente.

Apparentemente l’uomo sarebbe morto camminando nella neve, alta oltre un metro, mentre cercava di fuggire dalla polizia, secondo quanto ha riferito il portavoce della polizia locale. Nella sua auto erano state trovate armi e un giubbotto antiproiettile.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=C9S7xSo9Pkc[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti