Ancora manovre navali nel Golfo Persico. Oggi Teheran sperimenterà altri due missili balistici ultramoderni

l'Iran continua a testare i missili

Dopo aver lanciato ieri un missile a medio raggio, implicita risposta alle ulteriori sanzioni adottate dagli Stati Uniti contro il suo controverso programma nucleare, l’Iran annuncia di aver effettuato «con successo» il lancio di prova di un missile balistico a lungo raggio nel corso delle esercitazioni navali che sta compiendo nel Golfo Persico. 

E’ quanto ha dichiarato l’agenzia ufficiale iraniana Irna. Il missile ha una gittata di 200 chilometri.

«Abbiamo collaudato un missile terra-mare chiamato Qader, che è riuscito con successo a distruggere bersagli predeterminati nel Golfo» Persico, ha scritto l’Irna citando il portavoce delle manovre navali iraniane, l’ammiraglio Mahmud Mussavi. Il collaudo era già stato annunciato e poi smentito due giorni fa.

Teheran aveva preannunciato un nuovo doppio test missilistico nel Golfo Persico per oggi, ultimo giorno delle esercitazioni navali denominate in codice ‘Velayat 90’. «In giornata, nel corso delle manovre, effettueremo il lancio sperimentale di missili a lunga gittata “Qader” e ‘Nour’», ha dichiarato alla televisione di Stato il vice comandante della Marina Militare iraniana, Mahmoud Moussavi.

[dailymotion]http://www.dailymotion.com/video/xne1jn_iran-testati-missili-a-lungo-raggio_news[/dailymotion]

© Riproduzione Riservata

Commenti