Il calciatore brasiliano travolto da un camion: dal 1998 al 2000 ha vestito in Italia la maglia della Sampdoria

Catè

Marcos Antônio Lemos Tozze, conosciuto come Catê, è deceduto per conseguenze riportate in seguito ad un incidente stradale (la Fiat Uno che guidava è andata a sbattere contro un camion).

Aveva 38 anni. Indossò la maglia della Sampdoria dal 1998 al 2000. Nel San Paolo vinse la Coppa Intercontinentale del 1992, a spese del Barcellona e la Coppa Libertadores nel 1992.

Fu fra i protagonisti della vittoria del Brasile al campionato del mondo Under-20 nel 1993. Rimase in Brasile fino al 1995 prima di emigrare, calcisticamente, in Cile e poi alla Sampdoria. Nel paese d’origine aveva giocato anche per Cruzeiro e Flamengo.

Attualmente lavorava come allenatore nel calcio del Rio Grande do Sul, regione di cui era originario. L’incidente è avvenuto nel comune di Rio Grande do Sul Ipe, alle ore 10:05, sull’asfalto reso scivolo dalla pioggia.

Secondo i vigili del fuoco della città, la vettura Fiat Uno si è scontrata con un camion Scania proveniente in direzione opposta, causando la morte di Cate. Il corpo è stato portato al Dipartimento di Medicina Legale di Caxias do Sul.

© Riproduzione Riservata

Commenti