Brindisi già partiti nei Paesi d’Oceania. Festeggiamenti europei avranno invece inizio in Piazza Rossa, a Mosca

Capodanno nel mondo

Il conto alla rovescia è iniziato. Fuochi d’artificio e feste saluteranno il nuovo anno in tutto il mondo. Nei paesi dell’Oceania i brindisi per il 2012 sono già partiti, in Europa i primi a festeggiare i russi.

In Australia si stima siano oltre 1,5 milioni le persone radunate nella baia di Sydney per assistere allo spettacolo pirotecnico sull’Harbour Bridge. In Nuova Zelanda i festeggiamenti sono invece a rischio per le abbondanti piogge che stanno cadendo sul Paese, mentre in Giappone, ancora piegato dal sisma e dallo tsunami dell’11 marzo scorso, le famiglie si recheranno nei templi per salutare il nuovo anno.

I festeggiamenti europei partiranno dalla Russia, con i fuochi d’artificio in Piazza Rossa a Mosca, ma anche con un grande spettacolo retrò, con musica degli anni ’70-’90, trasmesso su maxischermo, in ricordo delle feste degli scorsi anni che si tenevano in piazza Loubianka, davanti alla sede del Kgb.

In Finlandia, la capitale Helsinki, che festeggia nel 2012 il suo 200esimo anniversario, sarà illuminata in modo spettacolare lungo un percorso di circa tre chilometri. A Parigi, decine di migliaia di persone, tra cui numerosi turisti, sono attese come ogni anno agli Champs Elysees e ai piedi della Tour Eiffel.

Londra saluterà con i tradizionali fuochi d’artificio sul Tamigi, dopo i rintocchi della mezzanotte del Big Ben, l’anno dei Giochi Olimpici. Ad Amsterdam, poco prima della mezzanotte due burattini gonfiabili giganti, alti 14 metri e vestiti con gli abiti tradizionali olandesi, cammineranno l’uno verso l’altro prima di scambiarsi un bacio allo scoccare del nuovo anno, salutato dai fuochi d’artificio.

Sull’altra sponda dell’Atlantico, centinaia di migliaia di persone sono attese a Times Square, a New York, per assistere alla tradizionale discesa della palla di cristallo, lanciata per l’occasione da Lady Gaga. In Brasile, due milioni di persone si ritroveranno nella spiaggia di Copacabana, a Rio, per gli spettacolari fuochi di artificio e soprattutto per gettare in mare rose e gladioli bianchi, rossi e gialli, in offerta alla dea del mare Yémanja.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=DSblEpeF98I&feature=player_embedded[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti