Il difensore rumeno dell’Inter è in scadenza di contratto e potrebbe “tradire” per approdare in maglia rossonera

Cristian Chivu

Il Milan ha una pazza idea e sta pensando a un’operazione intrigante. Adriano Galliani vuole prendere a giugno Cristian Chivu.

Il rumeno ha il contratto in scadenza con l’Inter e almeno sin qui ha fatto capire la volontà di non rinnovare.

Il club di via Turati continua a cercare un difensore eclettico, ma che preferibilmente possa giocare dietro a sinistra.

Come si sa, il Milan sembrava essersi indirizzato su Maxwell, ma l’operazione non è mai decollata. E l’altro giorno Mino Raiola, manager del brasiliano del Barcellona, l’ha esclusa.

Chivu potrebbe giocare anche centrale e questo consentirebbe di avere un’alternativa a sinistra, più difensiva rispetto ad Antonini, ma anche di sostituire Yepes, al quale non verrà rinnovato il contratto in scadenza.

A Galliani, “vecchio volpone” del mercato, insomma è balzata in mente una strategia abbastanza provocatoria: perchè non prendere Chivu a scadenza del contratto? Il laterale dell’Inter tra poco sarà libero di firmare per qualsiasi club e in buona sostanza i rossoneri rafforzerebbero il loro pacchetto arretrato facendo, al contempo, uno “sgarbo” ai cugini.

 L’Ajax sembrava in pole per accaparrarsi le prestazioni del rumeno ma lasciare Milano non è un’ipotesi allettante per l’ex-Roma, che avrebbe già dato la sua disponibilità a firmare con la squadra di Berlusconi. 

Ecco allora che, il Milan potrebbe sistemare una volta e per sempre il problema relativo a quella fascia sinistra che ad oggi non ha ancora trovato padrone. Chivu potrebbe fare molto comodo a Max Allegri, che ha dato l’ok alla trattativa.

© Riproduzione Riservata

Commenti