L’attaccante brasiliano sempre più vicino ai francesi: al Milan andrebbero 50 milioni. L’annuncio il 4 gennaio?

Alexandre Pato

Per il trasferimento di Pato al Paris St Germain siamo prossimi alla stretta finale.

Chi l’avrebbe mai detto che il fidanzato della figlia di Berlusconi, oltre che ovviamente fiore all’occhiello del reparto d’attacco del Milan, sarebbe stato ceduto in Francia? La questione è ancora aperta, non siamo ancora a quel punto, ma in verità non manca molto alla clamorosa “fumata bianca”.

Prima l’apertura a sorpresa di Adriano Galliani (“se chiede di essere ceduto, vediamo…”), e adesso le ammissioni del procuratore del “Papero”.

“E’ tutto molto affascinante, ma non sta a noi decidere”, queste le dichiarazioni dell’agente di Pato Gilmar Veloz rilasciate al quotidiano francese L’Equipe. Parole che confermerebbero l’interesse del Paris Saint Germain per l’attaccante del Milan, mentre si attende ancora l’ufficialità della firma di Carlo Ancelotti.

“Ancelotti è un grande allenatore – continua Veloz – Leonardo un dirigente molto competente e il Psg è un club che diventerà sempre più grande”. La concretizzazione dell’affare potrebbe arrivare il 4 gennaio in occasione dell’amichevole tra le due squadre che si disputerà a Dubai e l’arrivo di Ancelotti a Parigi, grande estimatore del “papero”, renderebbe ancora più concreto il trasferimento del brasiliano.

Pato ha giocato finora in campionato 339 minuti, meno di Amelia, di Yepes, e di Emanuelson. E il bottino è prossimo all’imbarazzo, appena 1 gol. Contro i 14 complessivi dello scorso anno e i 12 di due stagioni fa. Il brasiliano gira a marce ridotte e non sembra garantire più l’efficacia sotto porta di qualche tempo fa.

Al 22 enne bomber brasiliano, nel Milan dal gennaio 2008, il club francese avrebbe proposto un contratto della durata di quattro anni e mezzo con uno stipendio annuo vicino ai sette milioni di euro. Oltre 500 mila euro al mese è più o meno quanto guadagnerebbe Pato se l’offerta per lui si concretizzerà e il passaggio diventerà cosa fatta.

Al Milan andrebbe la cifra record di 50 milioni. Come dire: un affarone per le casse della società rossonera, un sospiro di sollievo per il “pericolante” Allegri (lui e Pato non si parlano più da un pezzo) e… l’unica scontenta sarebbe in effetti Barbara…

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=x11kIRRj800[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti